Jump to content

Xenon


Capitan America
 Share

Recommended Posts

  • Replies 93
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

a me si resetta il trip anche a moto accesa, e ho già tentato con filtri vari e schermature dei cavi.....

questo prima di cambiare il regolatore di tensione... con il MOSFET non ho ancora provato.

Link to comment
Share on other sites

mannaggia a me e alla paura che mi state mettendo, pensavo fosse solo roba da rd07, invece WIno ha una 07a. No, se è così smonto tutto all'istante. Mi secca perchè ho dovuto allargare i cappellotti in gomma dietro le parabole e devo ricomprarli...

Link to comment
Share on other sites

mannaggia a me e alla paura che mi state mettendo, pensavo fosse solo roba da rd07, invece WIno ha una 07a. No, se è così smonto tutto all'istante. Mi secca perchè ho dovuto allargare i cappellotti in gomma dietro le parabole e devo ricomprarli...

 

********

 

Capità e aspetta un attimo :D si trova una soluzione per (quasi) tutto, non aver fretta.

 

Comunque la luce a terra è viola come volevi....o sbaglio?!?!

Link to comment
Share on other sites

mannaggia a me e alla paura che mi state mettendo, pensavo fosse solo roba da rd07, invece WIno ha una 07a. No, se è così smonto tutto all'istante. Mi secca perchè ho dovuto allargare i cappellotti in gomma dietro le parabole e devo ricomprarli...

********

Capità e aspetta un attimo :D si trova una soluzione per (quasi) tutto, non aver fretta.

Comunque la luce a terra è viola come volevi....o sbaglio?!?!

Ciao Gigante, off topic ma non trovo ne' la tua mail ne' il numero, inoltre hai la casella mp piena.... Contattami per chiudere quella pratica...;-)

Link to comment
Share on other sites

Dico anche la mia: ho montato su RD07 una lampada xenon col relativo impianto per un adecina di anni: pagato una follia  (UNA FOLLIA!!!) e montato dal meccanico con lavoro professionale: MAI un problema. Da settembre scorso mi si resetta il trip in corsa, soprattutto ad alta velocità. Tolto l'intero kit tutto va che è una meraviglia. ergo: l'impianto è rimasto esente da controindicazioni fitanto che è rimasto ben funzionante, poi dopo una decina d'anni di onorato servizio qualcosa s'è rovinato e le interferenze hanno avuto la meglio. (ricordo che era marchiato PHILIPS).

aTTILIO

Link to comment
Share on other sites

Ma, alla fine... è così importante il trip? tanto c'è sempre il contakm analogico, che non si resetta!

Nell'anno che ho avuto una 07 ho usato il trip di tanto in tanto, forse perchè abituato a non averlo sulla 03; bene o male ciascuno di noi sa quanti km percorre la propria moto anche senza dover tenere sotto stretto controllo i km percorsi.

Tra vedere la strada (ed esser visti, cosa non secondaria!) ed avere sott'occhio i km percorsi, sceglierei la prima = sicurezza (forse anche per il fatto che con l'elettronica me la cavo male, e mettere le mani su condensatori, circuiti stampati ecc. non mi ispira fiducia).

Link to comment
Share on other sites

Noto con piacere che non sono l'unico che quando lavora alla moto tira giù tutto il calendario quando qualcosa va storto. A volte vorrei avere una villa isolata in campagna per dare fiato alle trombe come piace a me... è defaticante, una terapia antistress, mi scarico quando lo faccio e arrivo a sera distrutto   :D

 

Detto ciò, avevo pensato dal primo momento di montare gli xenon, poi sentiti i problemi di varia natura, ho desistito a favore di un bel gruppo fari della RD07A, dopo esser passate da varie modifiche sui fari originali, a cui accompagnerò in modo quasi fisso due bei faretti antinebbia Micro Hella De montati sotto le frecce con le staffe autocostruite. Già con le H4 ben funzionanti è cambiato tutto lo scenario ma quando aggiungerò i faretti sono certo che potrò andare in giro anche di notte con tranquillità. E pensare che una volta amavo guidare di notte... adesso non ci vedo più bene e prima di acquistare i faretti mi sa che dovrò cambiare gli occhiali !!!

 

Secondo me le modifiche su delle vecchiette come le nostre non devono mai eccedere i limiti reali di capacità di sopportarle da parte della moto. Si possono cambiare le sospensioni, la sella e tante altre cose, ma andare ad incidere su un impianto elettrico obsoleto ed a volte fatiscente, uno dei "pezzi" piùsoggetti ad usura della nostra moto, con delle utenze già provate dall'anzianità... beh, per me si sta compiendo una violenza su un incapace... incapace di accettarle ovviamente.

 

Ma come sempre è solo la mia più modesta opinione.

Link to comment
Share on other sites

Ma, alla fine... è così importante il trip? tanto c'è sempre il contakm analogico, che non si resetta!

.

Purtroppo la 07 non ha il parziale analogico........... anzi qualcuno sa se un tachimetro rd03 è compatibile col cruscotto rd07?

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

allora CapAm...

non so se stai ancora bestemmiando per il reset del trip o se ti sei rassegnato o se ancora peggio hai rismontato gli xenon.

 

Ebbene, oggi ho risolto:

come consigliato da qualcuno, e da me condiviso, ho provato semplicemente a schermare con abbondante domopack in alluminio tutti i componenti in alta tensione dell' impianto xenon (balast etc.). Come d'incanto ha smesso di resettarsi.

 

In effetti è corretto, io avevo seguito la strada sbagliata di eventuali picchi di corrente, avevo revisionato tutti i condensatori del trip, poi sono passato a collegare un condensatore esterno tipo quelli per le puntine degli spinterogeni, alla fine mi sono convinto che trattavasi di interferenze elettromagnetiche indotte dalle tensioni elevate dell' impianto xeno che facevano a cazzotti con l' elettronica del tripmaster.

 

Insomma, estremamente facile e definitiva la soluzione, a prescindere dalla qualità dell' impianto xeno. Questo è almeno ciò che ho potuto sperimentare direttamente.

 

PS:

io ho preso i faretti touratech alogeni modificati poi allo xenon, soluzione a mio parere ottimale.

Link to comment
Share on other sites

 Share


×
×
  • Create New...