Jump to content

Viti Aria Rd03


d-roby
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti.. settimana scorsa ho preso una RD03 da affiancare alla sorella  RD07  ;)

Volevo chiedere se avete riscontri sulla regolazione viti aria.. Il valore standard sarebbe 2 giri e 1/8, ma sembra che così risulti un po magra. Io le avevo messe a 2 e 1/4 ma con lo scarico che si vede nelle foto (senza nome, non c'è la marca , ma solo l'omologazione, con Db killer rimovibile per caso qualcuno lo conosce?) faceva scoppi in rilascio... filtro aria di tipo originale nuovo  , candele nuove, carburatori puliti , getti e altezza galleggianti standard .
Ora a 2 e 3/4 ,provata mentre allineavo i sembra sia abbastanza ok, ma devo ancora provarla. La menata è che per regolare viti aria occorre togliere il serbatoio.. qualcuno ha soluzioni più furbe? 
Grazie mille

 
2drtp1f.jpg
 
 
 
2eykuo3.jpg
Edited by d-roby
Link to comment
Share on other sites

bene allora sarà un GPR senza la targhetta... dopo vado a vedere bene come è fatto... il sito GPR dice che , se usato con db killer, non serve modificare nulla nella carburazione standard.. tuttavia da quello che ho letto , i 2giri e 1/8 sono pochi,  quindi 2 e 3/4 (o forse 2 1/2 non ricordo quianto le ho fatte) potrebbero essere ok.. cmq sentiamo se ci sono altri pareri.. grazie!

Link to comment
Share on other sites

Ti confermo gpr. E comunque alla mia pur avendo esagerato, al punto che lo starter in estate non serve ed in inverno va utilizzato solo pochi secondi (pena ingolfamento), qualche scoppiettio rimane. 

Link to comment
Share on other sites

Ricordate che i valori del manuale sono indicativi e di massima.

Ogni modifica comporta un adattamento, l’importante è che la moto non giri magra; se le candele sono del color nocciola non pensate agli scoppiettii e godetevela!

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Ti confermo gpr. E comunque alla mia pur avendo esagerato, al punto che lo starter in estate non serve ed in inverno va utilizzato solo pochi secondi (pena ingolfamento), qualche scoppiettio rimane. 

 

Quindi anche tu hai GPR? a quanto le hai messe le viti aria?

Cmq ho notato che questi motori (ho anche TA600 che è praticamente uguale)  anche con la carburazione  da manuale partono  senza lo starter, tranne in inverno quando fa  freddo.. invece, ad esempio , la RD07 è diversa, con la carburazione standard e messa a punto richiede lo starter anche in estate

Link to comment
Share on other sites

Per regolare le viti puoi usare un coltellino svizzero o una boccola per cric con inserto a croce.

 

Io giro col minimo magro e basso da 80000 km, se mollo il gas la moto si spegne. Si riducono i consumi e il freno motore ha molto più effetto.

Link to comment
Share on other sites

Io ho un terminale tondo Msr, praticamente uguale al Gpr, con dbkiller montato...carburatori puliti, membrane nuove, candele ok, tutto apposto insomma, ma scoppietta ancora di brutto!

Link to comment
Share on other sites

Per regolare le viti puoi usare un coltellino svizzero o una boccola per cric con inserto a croce.

 

Io giro col minimo magro e basso da 80000 km, se mollo il gas la moto si spegne. Si riducono i consumi e il freno motore ha molto più effetto.

 

quale sarebbe la boccola x CNC, ora non ho presente..grazie.. Ps le mie viti aria sono a taglio, come quelle sul transalp 600 e (mi pare anche sulla RD07)..

Link to comment
Share on other sites

Io ho un terminale tondo Msr, praticamente uguale al Gpr, con dbkiller montato...carburatori puliti, membrane nuove, candele ok, tutto apposto insomma, ma scoppietta ancora di brutto!

Probabilmente dovresti imgrassare un po.. ma se le candele sono ok, non credo sia un problema.. magari 1/8  di giro o poco più  lo darei...

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...