Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'rd03'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • REGOLAMENTO FORUM
    • REGOLAMENTO FORUM
    • AVVISO IMPORTANTE
  • -------> Vita da Club <-------
    • Eventi 2021
    • La Bacheca del Club
    • Eventi passati
    • AfricanRacer
    • Amici fuori dall'Italia - Foreign Friends
    • Gadgets & Merchandising
    • Elezioni direttivo quadriennio 2021-2024
  • Gruppi di acquisto e Convenzioni - Area riservata ai soci
  • XRV - forum dedicato ai modelli 650 e 750 - Moderatori Valè-Lola, Sand Whisper
    • XRV 650 - RD03 - la moto, impressioni e discussioni
    • XRV 650 - RD03 - manutenzione, accessori e ricambi
    • irvin_80 XRV 750 - RD04-RD07-RD07A - la moto, impressioni e discussioni
    • XRV 750 - RD04-RD07-RD07A - manutenzione, accessori e ricambi
  • CRF - forum dedicato ai modelli 1000 e 1100, L e ADV - Moderatori Valè-Lola, Sand Whisper
    • CRF 1000.........La moto
    • Impressioni sulla CRF 1000 L
    • Manutenzione e problemi sulla CRF 1000 L
    • Accessori e personalizzazioni sulla CRF 1000 L
    • CRF 1100.........La moto
    • Impressioni sulla CRF 1100 L
    • Manutenzione e problemi sulla CRF 1100 L
    • Accessori e personalizzazioni sulla CRF 1000 L
  • Bar Sport
    • SEI NUOVO DEL FORUM?? - PRESENTAZIONE OBBLIGATORIA PER I NUOVI ISCRITTI
    • Area di sano cazzeggio
    • Metti la tua Regina in vetrina
    • La casa del Bicilindrico....e non solo
    • Opinioni e impressioni
    • Le Regine viste sul web
    • Legale: modifiche e multe ..... e tutto ciò che riguarda la legge
    • TWIN QUEENS
  • Manutenzione @ - Il Club e le aziende collegate non sono in alcun modo responsabili delle risposte date in questa sezione.
    • Manutenzione Generale
    • Modifiche / Accessori
  • In giro con la tua @
    • Ritrovi, Reportage e consigli di Viaggio
    • Abbigliamento, Accessori & allestimenti per viaggi
  • Gruppi Regionali Ufficiali
    • Calabria
    • Campania - Resp. Regionale maxprimo
    • Emilia Romagna - Resp. regionale: Roy68
    • Lazio - Resp. Regionale Fabioporzi
    • Lombardia - Resp. Regionale: Fux17
    • Marche & Umbria - Resp. regionale: Lori-66
    • Piemonte - Resp. regionale: Nik999
    • Puglia - Resp. regionale Frank
    • Sicilia - Resp. regionale Frasigi
    • Toscana - Resp. regionale Riccardo Adventure Travell
    • Triveneto
  • Il Mercatino (leggere il regolamento del mercatino prima di aprire nuovi topic)
    • REGOLAMENTO MERCATINO
    • Compro @ / Accessori / Ricambi (leggere il regolamento del mercatino prima di aprire nuovi topic)
    • Vendo @ / Accessori / Ricambi (leggere il regolamento del mercatino prima di aprire nuovi topic)
    • Compro di tutto (leggere il regolamento del mercatino prima di aprire nuovi topic)
    • Vendo di tutto (leggere il regolamento del mercatino prima di aprire nuovi topic)
    • REGALO

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città


Interests


Città

Found 19 results

  1. Ciao a tutti, girovagando sul web ho trovato questo sito: http://www.perfect-fairings.com/en/home Se guardate nelle loro produzioni trovate carene in fibra di vetro, carbonio o kevlar, sia per rd03/04/07, hanno carene repliche delle originali e carene rally da montare anche con i vari componenti originali, i prezzi non sono malaccio, però volevo sapere se qualcuno avesse qualche informazione in piu, se le aveva viste o ne aveva avuta a che fare insomma qualsiasi informazione! grazie mille in anticipo a tutti!
  2. Ciao a tutti, ecco una foto della mia RD03 endurizzata. https://www.flickr.com/photos/127636895@N08/42487103422/sizes/o/
  3. Ciao Africani, vorrei montare un bel paio di telaietti per borse Givi...purtroppo le mie finanze non permettono valigie in alluminio quindi anche quest'estate farò affidamento alle mie valigie laterali in plastica E41 della givi. Ora sono in fase di ricerca per un paio di telaietti per la mia RD03. Premetto che ho fatto una ricerca per qualcue giorno in rete ma per la nostra moto è quasi impossibile trovare un produttore che faccia ancora qualcosa... bisogna andare sull'artigianale o sul fai da te. Avrei un paio di domande.. Domanda n.1: ho visto che Termoli ricambi fa dei telaietti per la RD03, qualcuno ha comprato da loro? Oggi ho parlato al telefono col titolare e mi ha detto che ne hanno vendute centinaia...ultimamente li hanno irrobustiti utilizzando staffe da 17mm di diametro... ecco una foto: Domanda n.2 Qualcuno riconosce questi telaietti qui sotto? Di che macra sono? Questi attacchi per che modello sono? RD03, RD04, RD07 ??? Il venditore è tedesco e non ci capiamo molto. GRAZIE!!!!
  4. Con la mia africona 650 sono arrivato felicemente a 101mila km. Ogni tanto però mi fa i dispetti. L'altro giorno sono rimasto a piedi perché la batteria era morta. Cambiata la batteria e rimorta nel giro di un mese. Mi sono accorto che il problema era il regolatore di tensione che caricava troppo (avendo bruciato anche le lampadine). Ho sostituito il tutto. Ora carica bene ma evidentemente il meccanico ha smanettato vicino le centraline e ora mi va a 1 cilindro. Quando in passato capitava questo io davo un paio di colpi di sedere sulla selta saltandoci sopra e la centralina ripartiva. Il difetto lo vedevo subito, a parte dal rumore, per il fatto che il contagiri non partiva. Dopo l'intervento del meccanico questo trucchetto ora non funziona più. Questo vorrà dire che devo sostiture la centralina. Questa sarebbe la terza (o quarta?) volta che mi capita. Il problema però è questo: con il cavalletto inserito la moto parte bene. Nel momento in cui tiro sù il cavalletto perdo un cilindro. Che cavolo di contatto ci sarà mai tra il cavalletto e la centralina? Su ebay ho trovato un sacco di centraline per la RD03. Ce ne sono a 55 € (MS8 sensore cavalletto) e a 69 € (con la semplice scritta "centralina africa twin"). Che cosa devo comprare? Una vale l'altra? Sono identiche in fotografia. Mi potete aiutare? Voglio montarci sopra. E' dall'inizio dell'anno che non ci vado in giro. Devo sostituire la centralina o devo in qualche modo disattivare il sensore del cavalletto? Grazie per l'aiuto
  5. Salve a tutti, sto preparando la mia africa twin 650 per un viaggio nella vicina Albania e visto che li ci si diverte un mondo con l'off road, ho pensato ad una protezione per i fari anteriori. Non mi piaceva molto la classica griglia che si trova in rete e cosi' ho pensato di fare home made una protezione in plexiglass, utlizzando un ritaglio dello spessore di 4 mm completamente trasparente. Dopo un oretta di lavoro ecco il risultato....
  6. Ciao a tutti, recentemente ho installato lo strumento mini3 della Koso che attualmente si trova sul sito Louis.de in offerta a 30 euro (+ 8 euro di spedizione in Italia). Le immagini della RD03 in fiamme mi turbavano da tempo ... .... per cui cercavo un voltmetro da installare. Ho letto quasi tutti i post correlati ai diversi tipi di voltmetri e l'installazione. Il mio primo dilemma era tra digitale e analogico. L'analogico ha il vantaggio che si abbina bene esteticamente alla strumentazione ma occupa più spazio e secondo me è più difficile da montare. Quelli più adatti per le nostre moto sono quelli nautici (più resistenti all'acqua) che però sono pensati per essere montati ad incastro dentro un panello preesistente, cosa che sulle nostre moto non c'è. Poi avendo parti meccaniche risentono più le vibrazioni. Il digitale ha il vantaggio dello spazio ridotto e quindi si può montare in qualsiasi angolino del cupolino ma stona un po' rispetto al resto della strumentazione. Cercando di capire cosa installare, ho scoperto che esiste uno strumentino digitale retroilluminato della Koso a prezzo contenuto (30 euri) che ha proprio quelle tre cose che mancano dalla strumentazione della RD03 Voltmetro Orologio Termometro Inutile cercare di più, la praticità ha vinto sull'estetica, lo compro, eccolo qui: Dopo 3-4 giorni dall'ordine mi arriva a casa e decido di montarlo durante le festività pasquali che ho più tempo e il tempo piovoso non permette giri in moto. Le istruzioni per il montaggio si trovano qui Lo strumento ha 3 cavi: uno rosso (+) da attaccare direttamente sul (+) della batteria uno nero (massa sul telaio) uno marrone (+) da attaccare un cavo (+) sottochiave Ecco lo schema che bisogna seguire, tradotto in italiano: Decido di montare anche un FUSIBILE da 2,5 Ampere più vicino possibile alla batteria onde evitare sorprese. Successivamente la moto viene smontata per poter passare il cavo (+) sotto il serbatoio ed attaccarlo sulla batteria. I passi successivi sono: 1. Attaccare il rosso (+) sulla batteria con il portafusibile interposto e ben isolato. Ho utilizzato delle guaine termorestringenti e del nastro isolante per isolarlo bene. Ecco il risultato: 2. Attaccare il cavo nero (massa) sul telaio Ho deciso di prendere la massa dal supporto del regolatore di tensione, spostato sotto il cruscotto per stare al fresco. 3. Attaccare il cavo marrone dello strumento su un positivo sottochiave. Apro il cupolino e mi attacco su un cavo nero che trovo dietro il contagiri. Per le connessioni utilizzo i faston A questo momento posso provare il voltmetro. Il risultato è questo: provo anche le altre due funzioni che si possono vedere cliccando il bottoncino sullo strumento. OK ora che ho constatato il corretto funzionamento, manca la fase del montaggio. Ho deciso di utilizzare una staffetta come quelle che chiudono gli alloggiamenti PCI sul retro del case di un computer desktop come questa: che adatto alle mie esigenze con una lima ed un trapano.... e la monto sul supporto del GPS. Il razionale di questo è che devo avere accesso facile e veloce durante la guida sul bottoncino dello strumento per intercambiare le 3 funzioni (voltmetro / orologio / temperatura) per cui sarebbe scomodo e forse addirittura pericoloso montarlo da qualche altra parte sul cruscotto. Così invece posso accedere tranquillamente alle funzioni. Decido di ruotarla per avvicinarla all'interruttore delle frecce per rendere l'accesso più comodo il pezzo di staffetta che avanza può essere avvitato sotto l'attacco dello specchietto e fungere da supporto per evitare che si pieghi la staffa principale quando si preme il bottoncino per cambiare l'impostazione. ecco la foto. Questo è il risultato finale: Per ora mi ritengo molto soddisfatto dell'acquisto! Ho tutte le informazioni che mi servono, in un piccolo strumento avendo speso meno di 40 euro!
  7. Ciao a tutti, ho preparato una guida fotografica dettagliata per la pulizia, revisione ed allineamento dei carburatori delle nostre Regine e l'ho pubblicata sul nostro sito regionale del Veneto (Africa Twin Triveneto). Ho provato di pubblicarla anche qui ma il forum non mi lascia fare il post (troppo lungo, troppe foto ? ...boh). In ogni caso potete consultarla sul nostro sito qui. ...oppure scaricarla il PDF da questo link Buon lavoro se decidete di sporcarvi le mani!
  8. Ciao, ieri il mio carrozziere mi ha rivolto una domanda alla quale non ho saputo rispondere: la finitura della vernice originale del telaio (bianco) e del portapacchi + supporti pedane (grigi), deve essere lucida oppure opaca? Pensavo che con le formulazioni Dupont trovate grazie alle "dritte" di questo forum, non ci fossero problemi nel riprodurre le stesse tonalità. Invece il mio carrozziere si pone il quesito perché, a suo dire, dalla formulazione non si evince se lo strato di trasparente sia opaco o lucido........ Secondo voi cosa devo rispondere al carrozziere? Riccardo......
  9. Dopo averla lasciata ferma per sei mesi la moto non parte più. Ho ricaricato la batteria, il motorino gira ma non da cenni di messa in moto. Prima di lasciarla partiva e girava regolarmente. Quando giro la chiave non sento nessun rumore provenire dalla pompa e mi è venuto in mente che possa essere questa la causa. Come posso bypassare la pompa o fare dei tentativi per trovare il guasto? Grazie
  10. Ciao a tutti, visto che già inizia a fare freschetto io penso già ai "lavoretti" che farò sulla regina quest'inverno! Ho notato che la mia RD03 è un pelo più lenta rispetto alle regine di alcuni di amici che ho provato, anche con più km della mia. In più, la mia beve un po' di olio, sui 250cc ogni 1000 km. Finanze permettendo, ho pensato di rifare il motore, cambiare i gommini delle valvole, pulire la testata etc... La mia domanda è: siccome si tratta di un lavoro abbastanza grosso e costoso, una soluzione non potrebbe essere sostituire il motore con uno 750 di una RD04, con pochi km? Sono intercambiabili no? Così potrei tenere un motore 650 di ricambio e guadagnare anche in termini di potenza con il 750 mantenendo le doti del telaio RD03 e la ciclistica più agile. C
  11. Ciao Africani, ieri ho deciso di misurare la compressione del motore della mia RD03. Il contakm atualmente segna 64.000 km ma chissà se sono veri . L'ho portata da un'officina Honda vicino a Padova e il meccanico me l'ha misurata utilizzando un manometro analogico. A detta sua la misurazione va fatta a motore freddo (invece qui nel forum scrivono a motore caldo...boh). Il motore non era completamente freddo, ma era fermo da 45 min quindi appena tiepido. Premetto che ho voluto fare questa prova perché ho notato che il consumo di olio diventava relativamente alto se la moto veniva stressata. Per esempio, dopp tirate autostradali di 140 km/h con picchi di 150-160 oppure dopo guida allegra in montagna accelerando vicino a 7000 giri la moto beve sui 350cc di olio ogni 1000km. In condizioni di uso normale, guida tranquilla, la moto consuma sui 250 cc ogni 1000 km (olio 15W-50 semisintetico da supermercato ). Andiamo al dunque, cioè ai valori... Cilindro posteriore: 11,5 bar ( = 167 psi = 1151 kPA) Cilindro anteriore: 11,8 bar ( = 171 psi = 1179 kPA) Allora, questi valori dovrebbero rientrare ancora nella norma anche se sono ai limiti inferiori. Ho cercato un po' e ho trovato i valori di riferimento. Il manuale d'officina Honda per la RD03 da' un range espresso in kilopascal: 1275 ± 196 kPa cioè da 10,8 - 14,7 bar Vorrei chiedere ai possessori della RD03 (Mario, Gianfranco, Paolino...e altri) se hanno fatto questa prova e che valori hanno ottenuto. Un motore con una compressione così sarebbe "stanco" ? Se non sbaglio Paolino e Mario hanno rifatto il motore.. che valori di compressione avevate prima di farlo? Come velocità max arrivo ai 160 e sento che potrei avere al max altri 5-10 km in più ma serve un rettilineo come una pista di atterraggio e senza macchine per provarci... (sinceramente non me la sentirei molto però ). Dimenticavo, le valvole sono state regolate 6000 km fa e i carburatori sono stati allineati circa 10000 fa. grazie!
  12. Ciao a tutti, scrivo per raccontare la mia esperienza di montaggio dei paramani Acerbis Rally Pro con anima in alluminio forniti di attacchi X Strong su una Africa 650 RD03 del 88 quindi il primissimo modello. Li ho comprati (69 euro spediti), per bellezza, robustezza etc ma ho avuto dei seri problemi durante il montaggio. Inizialmente li ho messi su senza problemi a moto parzialmente smontata, senza serbatoio e senza carene in occasione di altri lavori. La prima sorpresa è stata che appena ho montato il serbatoio, a manubrio tutto girato, gli attacchi toccavano sul serbatoio. Limare leggermente gli attacchi non è stato sufficiente, rischiavo di rovinare gli attacchi. Ho superato questo problema spostando il manubrio un paio di cm più avanti, giusto il necessario per non far toccare gli attacchi sul serbatoio. La mia soddisfazione ha durato poco. Una volta montata la carena montata ho notato che questo piccolo spostamento del manubrio in avanti faceva toccare i stavolta i paramani sulla carena! Foto indicativa del problema Ho pensato ad alcune soluzioni. 1. Accorciare artigianalmente la parte anteriore dell'attacco X-Strong in modo che a manubro tutto girato i paramani non tocchino sulla carena. Poco fattibile però, bisogna anche rifare la filettatura. 2. Abbandonare gli attacchi X Strong e andare su attacchi Rally Brush che sono molto più sottili e non occupano molto spazio. Purtroppo anche qui bisogna ingegnarsi qualcosa perché non sono compatibili con i rally pro. 3. Optare per altri attacchi snodati tipo "swivel joint" vendibili da acerbis al modico prezzo di 45 euro porco can! Permettono però di inclinare di più gli attacchi per trovare la posizione giusta. 4. Vendere a malincuore i Rally Pro e andare sui Rally Brush (interamente in plastica) che però ci stanno perché sono meno ingombranti e i loro attacchi sono più piccoli. Avresti altre proposte? Vorrei tenermi i Rally pro... Grazie
  13. C'è molto lavoro da fare ma per quello che l'ho pagata è stato un vero affare... farà compagnia a loro due.... meno male che ho un garage grande! Ciao Mané
  14. Ciao a tutti! Qualcuno ha montato i telaietti Wingrack sulla RD03? Non vorrei che abbia sbagliato qualcosa io, ma una volta montati non rimane abbastanza spazio per sfilare la fiancatina di sinistra... Non voglio credere che la givi abbia fatto una cazzatta di queste dimensioni, avrò sbagliato qualcosa io nel montaggio? Se invece fosse così vuol dire che per togliere la fiancatina e levare la sella uno deve smontare tutto il wingrack?
  15. Ciao a tutti Finalmente ci siamo! inizio i lavori di montaggio della 650... Ho deciso di procedere con calma e cautela, cercando di imparare il più possibile, e spero nel vs aiuto ed esperienza. Procederò per argomenti, iniziando dalle ruote, ciclistica, installazione motore (rifatto DALL'officina) impianto h20, impianto elettrico, carene Utilizzerò il forum per postare l'avanzamento, i dubbi ed i risultati, quindi...stay tuned! - CAPITOLO 1: Pulizia ruote A/P Problemi riscontrati: raggi e nippli ossidati dal tempo, canali con macchie di natura imprecisata che possono ricordate colature di resina/vernice, inoltre qualche segno di ossidazione Era tardi, ho solo provato a passare una paglietta spessa sui raggi rimuovendo parte del "nero", il colore del metallo è venuto fuori, ma non soddisfatto ho passato una spazzola di ferro col trapano senza migliorare il risultato, anzi mi è sembrato non sortisse nessun effetto. Cosa posso usare per eliminare l'ossidazione sui raggi/nippli e dal canale senza graffiare l'anodizzazione di quest'ultimo? Ho letto mille post sull'utilizzo di spazzole e della lana metallica+pasta abrasiva, chi può condividere la sua esperienza? Stasera posterò qualche foto grazie 16
  16. Ho comprato la mia amata vecchietta RD03 classe '88 con la serratura dello sportellino della fiancatina sinistra rotto. Attualmente devo tenerlo chiuso con un po di scotch (di colore rosso che così non si vede ). Vorrei sapere se qualcuno si è messo a ripararlo, mettendo magari una serratura nuova o un altro sistema di chiusura. Sarebbe ottima per tenere dentro gli attrezzi oppure anche una centralina di scorta. Ora ovviamente non mi fido, visto che è fermo con lo scotch. Qualche idea? grazie!
  17. Ciao a tutti, premetto che ho cercato nel forum ma non sono riuscito a trovare una risposta. Vorrei sapere se è possibile montare una pompa benzina di una RD07 ad una RD03. Ho trovato in rete un paio di foto. Le pompe sembrano un po' diverse...saranno inercambiabili?... grazie
  18. Ciao a tutti, da meno di un mese sono proprietario di una XRV650 RD03. La moto ha 54.000 km e il precedente proprietario mi ha detto che ha cambiato le membrane dei carburatori quest'anno (documentato con la fattura dell'officina). Ho notato alcuni strani sintomi per cui vorrei il vostro consiglio: Tiro l'aria a metà, accendo, e la moto parte subito senza problemi. Per 1-2 minuto tengo l'aria aperta per scaldare la moto e poi la chiudo con il motore al minimo perfettamente regolare. Parto, faccio 2-3 km senza problemi il motore ormai è caldo e gira pieno e regolare ma in un certo momento, all'improvviso sento che il motore gira come se i carburatori fossero "ingolfati", il motore diventa pigro e fa fatica a salire di giri, velocità max 60 km/h circa, di più non ce la fa. Mi fermo, faccio 2-3 sgasate a 6-7.000 giri, sento uno scoppio dalla marmitta e subito il motore torna normale, ora gira bene, diventa di nuovo pronto, bello pieno e va su di giri senza difficoltà. Premetto che l'ho ritirata da poco dal meccanico che ha eseguito i seguenti lavori: Cambio candele Pulizia carburatori e allineamento Registrazione delle valvole Le membrane dei carburatori sono state cambiate quest'anno dal precedente proprietario. Il problema "dell'ingolfamento" me l'ha fatto sia prima che dopo averla portata dal meccanico. Altra cosa è che in rilascio scoppietta ma questo non è che mi da fastidio più di tanto, lo fa comunque meno di prima. Cosa può essere? Questo sintomo significa che il motore va a 1 cilindro? Si tratta di un problema elettrico (centraline) oppure di alimentazione (carburatori)? Anche quando la moto zoppicava, il contagiri comunque va e non ho notato altri problemi elettrici. Potrebbe essere qualche membrana del carburatore rotta o crepata? il meccanico mi ha detto che smontando il carburatore, ha notato che uno dei pistoncini era un po più duro ma l'ha lubrificato e messo a posto... potrebbe essere questo? boh! Il regolatore di tensione è stato spostato dal precedente proprietario e mi ha detto che ha alzato anche la sella di 1 cm per proteggere le centraline. Suggerimenti? cosa devo guardare per capire se le centraline sono verso la fine? Grazie!
×
×
  • Create New...