Jump to content
Sign in to follow this  
africanovaresino

Uscita Settembrina 2018.

Recommended Posts

DOMENICA 16 SETTEMBRE 2018

USCITA SETTEMBRINA IN GARFAGNANA

 

Ritrovo: ore 9.30 a LUCCA loc. Ponte del diavolo (statale 12 per l' Abetone).

 

Itinerario: Montefegatesi - il Giovo.

 

Pranzo: "il nido dell'aquila" - Ponte Gaio a €. 20/25 a casco.

 

Ordine del giorno:

1 - consegna patch

2 - comunicazioni del resp. regionale

 

Per il PARTICOLARE ORDINE DEL GIORNO si spera in una numerosa adesione.

LE ISCRIZIONI SUL GRUPPO WHATSAPP

 

1- Claudio T. (resp.reg.)

2- Valerio + Daniele

3- Alessandro L.

4- Pietro

5- Massimo C.

7- Michele + Valentina

8- Fabio

9- Vieri

10- Armando

11- Roberto

12- Marco

13- Ezechiele

14- Gianluca + Jasper

15- Alessandro + Dòina

16- Andrea + Elisa

17- Claudio

18- Dario + zavorrina

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo servizio fotografico che cerca di rendere al meglio l'esperienza vissuta. E' stata una giornata speciale e di grande soddisfazione per tutti gli Africani Toscani partecipanti. Alternando ON ed OFF abbiamo raggiunto la vetta della FOCE DEL GIOVO, nello specifico: 7Km. di asfalto e 9km. di OFF con fondo accidentato e smosso per la costante presenza di sassi e ciotoli. Vedere 16 Regine (su 18 del gruppo) arrivare in vetta è stato impagabile. La discesa, in regime di grande sicurezza, è stata altrettanto emozionante.

E da ciò mi è doveroso rivolgere, a nome di tutti gli Africani presenti,

 

UNO SCHIAFFO MORALE A CHI HA CRITICATO RECENTEMENTE IL "GRUPPO AFRICA TWIN TOSCANA" DI ORGANIZZARE SOLAMENTE RADUNI STRADALI PER AVER PAURA DI IMPOLVERARE LA MOTO E DI PENSARE SOLO ALLA RICERCA DI UN RISTORANTE DOVE MANGIARE BENE E SPENDERE POCO. AL PEGGIO NON C'E' MAI FINE!

 

Durante il convivio (un pasto completo a soli 20 €.!) abbiamo avuto la possibilità di ufficializzare il NUOVO BANNER del nostro sodalizio, conoscere i nuovi aggregati, discutere sul futuro del gruppo e sulle strategie da mettere in atto per sperare in una concreta e maggiore partecipazione ai prossimi raduni.

Sottolineo la presenza di Alessandro e Dòina, che oltre ad essere riusciti a programmare diversamente la domenica, hanno pensato bene di partire da Grosseto il sabato e farsi trovare pronti la mattina successiva; di chi ha raggiunto il punto d'incontro macinando qualche centinaio di chilometri!

Un GRAZIE lo rivolgo a tutti gli Amici Africani Toscani che hanno trovato tempo e motivazione per ritrovarsi, ma in particolare a VALERIO, ideatore e creatore del raduno che, purtroppo, per gravi motivi di salute, non ha partecipato all'evento come motociclista, ma si è fatto accompagnare in auto dal nipote, alla fine del giro, per rimanere con noi in compagnia e condividere il pranzo (ENCOMIABILE!).

Ci siamo salutati, stanchi ma soddisfatti, con la promessa di ritrovarci ancora una volta con le nostre Regine, tempo permettendo, dopo la metà del mese di Ottobre.

Ed ora un saluto e un abbraccio sentito a tutti e Grazie ancora per quello che fate per il M.C. AFRICA TWIN ITALIA - Gruppo Toscana -

Claudio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ecco perché sentivo un gran dolore alla guancia ! Colpa dello schiaffo morale ! :rolleyes:

 

Bravi africani toscani, ben fatto !  B)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Claudio, è stato un piacere. Mi sarebbe scocciato e non poco non potere partecipare all'evento, è stata una giornata fantastica. Peccato davvero per Valerio il nostro organizzatore del giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dietro ogni giro c'è sempre molto lavoro ogni giro off richiede sempre una ricognizione per verificare le condizioni della strada . Deve essere percorribile da tutti anche con passeggero . Spesso sarebbe più utile proporre e aiutare ad organizzare che criticare !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dietro ogni giro c'è sempre molto lavoro ogni giro off richiede sempre una ricognizione per verificare le condizioni della strada . Deve essere percorribile da tutti anche con passeggero

La ricongnizione è sacrossanta.

 

Che debba essere percorribile in 2 mi sembra invece una forzatura. Onestamente dipende da cosa si vuole fare: se si vuol far la passeggiata per le strade bianche che avete da voi (qua ad esempio praticamente non esistono) è un conto, se invece si vuol fare qualcosa di come dire, un po' più "croccante" è evidente che il passeggero va lasciato a casa.

 

Just my 2 cents

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...