Jump to content
Sign in to follow this  
rufus

Problema Red Cap 03 Su Rd 03

Recommended Posts

Oggi,  insieme a un  mio amico, meccanico, ho provato a montare, sulla mia RD 03 / ’89, il Red Cap  03 in quanto il mio millerighe non è perfettamente integro.

 

Per il montaggio  sono state fatte tutte le operazioni viste su  You Tube.

 

 Problema: la vite che, una volta inserita si trova dietro il pignone, toccava sul motore e, di conseguenza, il pignone non girava.

 

Telefonato al responsabile di KK Bike, lo stesso rispondeva celermente e, dopo essere venuto a conoscenza del problema, ci consigliava di molare leggermente la testa della vite.

 

Molatura eseguita.

 

 

Testa vite originale mm.5, dopo molatura  mm. 3.7.  Rimontato il Red,  il problema rimaneva.( misurato il millerighe dall’esterno all’ingresso del motore risultato di 3 cm).

 

 Non si può molare ulteriormente la testa della vite, in quanto, poi, non si riuscirebbe più a toglierla .

 

 

Ritelefonato  al Responsabile,  mi diceva che probabilmente il problema poteva essere della mia moto (?) e  cortesemente  mi ha detto di  rimandarglielo.

 

 

Ok grazie, ma Il problema non è  rimandarlo o meno, il problema è la funzionalità dello stesso e la sicurezza.

 

 

Lo scopo di questo scritto è sapere se ad altri possessori di RD 03 si è manifestato lo stesso problema ed eventualmente come lo hanno risolto.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi,  insieme a un  mio amico, meccanico, ho provato a montare, sulla mia RD 03 / ’89, il Red Cap  03 in quanto il mio millerighe non è perfettamente integro.

 

Per il montaggio  sono state fatte tutte le operazioni viste su  You Tube.

 

 Problema: la vite che, una volta inserita si trova dietro il pignone, toccava sul motore e, di conseguenza, il pignone non girava.

 

Telefonato al responsabile di KK Bike, lo stesso rispondeva celermente e, dopo essere venuto a conoscenza del problema, ci consigliava di molare leggermente la testa della vite.

 

Molatura eseguita.

 

 

Testa vite originale mm.5, dopo molatura  mm. 3.7.  Rimontato il Red,  il problema rimaneva.( misurato il millerighe dall’esterno all’ingresso del motore risultato di 3 cm).

 

 Non si può molare ulteriormente la testa della vite, in quanto, poi, non si riuscirebbe più a toglierla .

 

 

Ritelefonato  al Responsabile,  mi diceva che probabilmente il problema poteva essere della mia moto (?) e  cortesemente  mi ha detto di  rimandarglielo.

 

 

Ok grazie, ma Il problema non è  rimandarlo o meno, il problema è la funzionalità dello stesso e la sicurezza.

 

 

Lo scopo di questo scritto è sapere se ad altri possessori di RD 03 si è manifestato lo stesso problema ed eventualmente come lo hanno risolto.

 

Grazie

 

Apprezzo la tua voglia di far chiarezza, anche io lo vorrei, ma onestamente, come il tuo meccanico, non so spiegarmi come mai, su tantissime installazioni fatte, su alcune succede che la vite posteriore tocchi il carterino dietro al pignone. Come se l'albero fosse posizionato in modo diverso rispetto ad altri. Sulla mia e su tante altre tutto è alla giusta distanza, su altre è bastato dare una limata alla testa della vite posteriore, sulla tua non è stato sufficiente.

 

Siccome fino ad oggi non ho mai venduto fumo a nessuno e nessuno si è mai lamentato dell'irrisolvibilità di questo problema, anzi, sono talmente tanti i complimenti ricevuti che alla fine ho finito per credere che realmente il Red Cap sia un prodotto ben riuscito, almeno che io ne sia a conoscenza, con molta serenità ti dico che non vedo quale potrebbe essere il problema relativo alla sicurezza. E te lo dico con estrema franchezza, a viso aperto e senza temere che questo possa in qualche modo ledere la legittimità del mio prodotto. Sono certo che qui ci sono tanti che l'hanno montato e che potranno testimoniare la loro esperienza, qualunque essa sia.

 

Noi, siccome siamo molto scrupolosi perchè consci della delicatezza del prodotto, controlliamo ogni pezzo del Red Cap su un albero ed un pignone nuovi, escono tutti dalla stessa macchina, con lo stesso programma di tagli, sono tutti perfettamente uguali.

 

Come ti ho detto per telefono, farei una controllata sulla tua moto per verificare se l'albero è a posto, non vorrei che nascondesse qualche problema strano...

 

Ribadisco qui la mia proposta, pur non ravvisando nessun difetto di fabbrica che possa dar origine ad un ritiro, sono comunque disponibile a riprendere il tuo Red Cap, ma mi farebbe più piacere che tu lo tenessi e riuscissi a montarlo, magari scoprendo il mistero che in qualche modo si nasconde dietro a questo inconveniente. Io purtroppo non sono lì e non posso fare le verifiche che sarebbero necessarie.

Edited by KitKarson

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ripensandoci, qualcuno che ha avuto un problema simile di ghiera centrale che non entrava, è successo su alcuni pignoni JT che sono più spessi di qualche decimo, lo ha fatto molare da un tornitore sul davanti. Questo ha fatto si che il pignone, assottigliandosi, abbia lasciato lo spazio necessario alle ghiere e tutto è andato al suo posto.

 

Forse se tu facessi la stessa operazione sul tuo, molandolo sul fronte, faresti in modo che questo avanzi di quel tanto che basta per non far toccare la vite già ribassata. Ti preciso che la gomma che è sul pignone originale, quella anteriore, non serve, anzi, alcune volte ne viene colata quel tanto in più che basta ad interferire col lavoro del Red Cap.

 

Questo è quanto mi viene in mente in questo momento, mi auguro che qualcun altro possa farsi venire qualche altra idea illuminante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

anch'io ho avuto lo stesso problema, mi si sono spezzate le viti più volte. Come ho risolto? Cambiato il millerighe

Share this post


Link to post
Share on other sites

anch'io ho avuto lo stesso problema, mi si sono spezzate le viti più volte. Come ho risolto? Cambiato il millerighe

a fine mese mi consegnano il RED CAP SUPERPINION, avresti potuto aspettare... e comunque c'è gente che col millerighe in condizioni pietose ci ha fatto 15.000 km, poi ha sostituito pignone e RED CAP, montato il nuovo con l'aggiunta di Loctite 638 e sta continuando ad andare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, io con il redcap e pignone JT, su RD03 my89 ho douto togliere un lamierino all'esterno del paraolio sul millerighe e bucare il coperchio del pignone, senno mi toccava da entrambe le parti.

 

Penso che il problema sia lo stesso per te.

 

Ps: non so a cosa serva quel lamierino, ma pensai che se fosse una sorta di protezione, alla peggio potevo cambiare il paraolio senza aprire il motore. Dopo 40000 km ho cambiato pignone e non ho avuto nessun problema.

Edited by Pedro_CH

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io ho tolto il lamierino ma perché si era deformato. Insomma l'idea e' buona ma va perfezionata. Antonio ho preferito cambiare il millerighe perché non ho intenzione di cambiarla la moto. Mi piace molto e quindi ho investito sul cambio del millerighe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io ho tolto il lamierino ma perché si era deformato. Insomma l'idea e' buona ma va perfezionata. Antonio ho preferito cambiare il millerighe perché non ho intenzione di cambiarla la moto. Mi piace molto e quindi ho investito sul cambio del millerighe

Migliorata? Su centinaia e centinaia di moto che non hanno avuto problemi tu mi dici che va migliorata per un 5% che ha qualche problemino indipendente dal prodotto? Mah !!! Sono aperto ad idee e suggerimenti...

 

Per il momento attendo l'uscita del RED CAP SUPERPINION... poi vedremo se avremo migliorato o no...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq stiamo parlando di rd03. Probabilmente sulle altre non da problemi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq stiamo parlando di rd03. Probabilmente sulle altre non da problemi

RD03=Transalp

 

sai quanti ne ho venduti? A iosa ! Se statisticamente, senza una concentrazione precisa su modelli o annate, si verificano dei problemini, anche risolvibili, ci sta anche. Tutto è perfettibile, ma consentitemi di dire che se il prodotto deve essere migliorato solo perchè, per qualche oscuro motivo, si verifica qualche anomalia, ripeto, NON DOVUTA AL PRODOTTO, mi sia consentito un moto di orgoglio per aver realizzato un prodotto quasi perfetto. Gaetano, se ti ricordi, ti ho chiesto tante volte, di persona e guardandoti negli occhi, quali erano le condizioni del tuo albero: buone, è sempre stata la tua risposta, ora mi dici che l'hai cambiato perchè era alla frutta e che le viti si sono spezzate più volte. Per forza che si spezzano, fra l'altro non montate da un meccanico! Non è un caso che io metta per iscritto l'affermazione: NON MONTARE SU ALBERO PARTICOLARMENTE LOGORO ! Tu l'hai voluto fare lo stesso, a mia insaputa, ed ora mi dici che si son spezzate le viti e che il prodotto è migliorabile. Tu quoque, Brute, fili mi!

 

Dai non scherziamo! Chiedete a Max, meccanico della concessionaria Honda Janua Service di Genova, quanti ne ha installati? Chiedete a Robert Geleen in Olanda e su 60 installazioni quanti hanno avuto problemi (ZERO)... e come loro, tanti altri! Pier Paolo Cito ha incontrato nel deserto due tedesche con su Red Cap e ne parlavano benissimo... 

 

Ovvio, tutto è perfettibile, ed io ci sto provando ancora... ma insinuare dubbi sulla sicurezza di RED CAP mi pare davvero un'esagerazione !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facendo seguito  al descritto problema con il Red Cap 03 nella mia moto, abbiamo provato a inserirlo in altre due moto:

 

                                                                            RD 03 e Transalp 650 con il seguente risultato identico a tutte e due le moto.

 

 

-      Inserito nel pignone, dalla parte posteriore dello stesso, la piastrina con la vite ( la quale precedentemente limata per la mia moto, come già evidenziato, anche con la limatura, toccava sul motore e non girava), girava regolarmente.

 

-      La piastrina, da inserire davanti al pignone e dentro il canale del millerighe, non entrava completamente nel canale.  Si martellava leggermente il pignone, per farlo retrocedere il più possibile verso il motore, ma la piastrina risultava  più spessa del canale e, quindi,  non girava come dovuto e ciò impediva la messa in opera della prevista  seconda vite.

 

 

-      Quindi anche la piastrina finale, quella con l’adesivo  Red Cap in rosso, non entrava completamente nel millerighe e  sporgeva dallo stesso.

 

Quanto sopra viene segnalato solo per evidenziare i problemi riscontrati su tre moto  perché, vista anche la pubblicità del Red Cap, in questo forum, speravo di poter risolvere,in modo economico, il problema del millerighe.

 

Mi  auguro che questo possa servire all’autore del Red Cap per migliorarlo e    poterlo utilizzare in tutte le moto, comprese le due RD03, dove sarebbe stato molto utile.

 

Cordialmente 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facendo seguito  al descritto problema con il Red Cap 03 nella mia moto, abbiamo provato a inserirlo in altre due moto:

 

                                                                            RD 03 e Transalp 650 con il seguente risultato identico a tutte e due le moto.

 

 

-      Inserito nel pignone, dalla parte posteriore dello stesso, la piastrina con la vite ( la quale precedentemente limata per la mia moto, come già evidenziato, anche con la limatura, toccava sul motore e non girava), girava regolarmente.

 

-      La piastrina, da inserire davanti al pignone e dentro il canale del millerighe, non entrava completamente nel canale.  Si martellava leggermente il pignone, per farlo retrocedere il più possibile verso il motore, ma la piastrina risultava  più spessa del canale e, quindi,  non girava come dovuto e ciò impediva la messa in opera della prevista  seconda vite.

 

 

-      Quindi anche la piastrina finale, quella con l’adesivo  Red Cap in rosso, non entrava completamente nel millerighe e  sporgeva dallo stesso.

 

Quanto sopra viene segnalato solo per evidenziare i problemi riscontrati su tre moto  perché, vista anche la pubblicità del Red Cap, in questo forum, speravo di poter risolvere,in modo economico, il problema del millerighe.

 

Mi  auguro che questo possa servire all’autore del Red Cap per migliorarlo e    poterlo utilizzare in tutte le moto, comprese le due RD03, dove sarebbe stato molto utile.

 

Cordialmente 

Io ti ringrazio vivamente per la segnalazione, però mi chiedo come mai su tantissime altre moto non si è verificato questo problema? Non mi è stato segnalato? Non credo. Non ha creato problemi? Me lo auguro.

Rufus, siccome anche una percentuale piccola di anomalie è per me comunque un'anomalia e va eliminata, sto lavorando ad un nuovo progetto che mi auguro possa superare abbondantemente anche questo problema.

 

Una piccola anteprima, a dimostrazione di quello che è l'impegno che metto nelle mie produzioni e quanto io sia sensibile alle sollecitazioni dei clienti:

 

WORKINPROGRESS.jpg

 

Trattasi di un pignone completo che "ingloba" RED CAP e viene bloccato con due alette metalliche nella gola del millerighe. Nella foto ancora non compaiono i tagli laterali per il loro inserimento, però già si vede che sono molto più spessi, sia sul davanti che sul retro. Quanto sarebbe spesso un pignone con le piastrine di RED CAP montate. Certo, sarà usa e getta, non come RED CAP che è riutilizzabile, ma resisterà anche a sollecitazioni molto forti (off duro) e sarà utilizzabile anche su millerighe particolarmente usurati. Valido sia per la prevenzione che per la cura del millerighe usurato. Non ci saranno viti che si spezzano o che toccano da qualsiasi parte, quelle che saranno inserite serviranno solo a tenere ferme le alette laterali di bloccaggio e non sporgeranno e non saranno soggette a sforzi particolari.

 

Diciamo pure che è una piccola "rivoluzione" nel mondo del pignone, speriamo venga compresa ed apprezzata. 

 

E' in approntamento per i test la versione 750. Se tutto andrà bene, come spero, seguirà immediatamente quella per RD03 e Transalp ed altre moto.

 

Se vorrai, appena pronta la versione per la tua moto, potrai testarlo personalmente.

Edited by KitKarson

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me è capitata la cosa della testa del bulloncino che toccava sul carter, ho contattato k&k mi hanno suggerito di limare la testa e così ho risolto, solo che mi sembra che adesso il red cap strisci sul coperchietto di plastica esterno (il red cap è a filo con il millerighe all'esterno come penso dovrebbe essere) E' successo ad altri?

Per il resto mi sembra un buon prodotto ora il pignone è solidale all'albero, prima non ero tranquillo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me è capitata la cosa della testa del bulloncino che toccava sul carter, ho contattato k&k mi hanno suggerito di limare la testa e così ho risolto, solo che mi sembra che adesso il red cap strisci sul coperchietto di plastica esterno (il red cap è a filo con il millerighe all'esterno come penso dovrebbe essere) E' successo ad altri?

Per il resto mi sembra un buon prodotto ora il pignone è solidale all'albero, prima non ero tranquillo)

Vedi, questa è la cosa strana, come se ci fossero differenti alberi su differenti moto... eppure gli alberi sono gli stessi, forse la loro posizione può cambiare perchè la parte interna può influire sulla sua posizione, la plastica esterna può modificarsi col calore, con dei colpi... però con qualche piccolo accorgimento, si riesce sempre a risolvere il problema.

In fondo RED CAP non è una parte di ricambio, ma come si suol dire nel gergo informatico, è una "patch", in napoletano: una pezza a colore, un rammendo invisibile, una soluzione artigianale che tenta di risolvere un problema atavico. E' fatto bene, meglio non si può, ma può comportare qualche piccola, innocente, implicazione. 

In fondo, per quello che è il problema che tenta di risolvere, val la pena di tentare. 

Anche SUPERPINION, avrà il risvolto della medaglia: funzionalmente migliore, si usura e non è riciclabile, come tutti i pignoni, anche se SUPER   ;)  :D 

 

PS: dimenticavo! Se la vite dovesse toccare sotto la parte in plastica, metti delle rondelle sotto le viti che tengono la plastica, che, di conseguenza, si alzerà e non sfregherà più  ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao quale pignone (corona e catena) è meglio usare con redcap per rd03 ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non con pbr...ho preso il redcap il pignone nuovo pbr ed e troppo largo...

nemmeno con Jt col quale pure abbiamo avuto qualche problema.

La migliore sarebbe l'originale... ma a quel punto prendi il Superpinion...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao  quando sarà in produzione il superpinion per rd03 ? grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie kit !!! ci sarà come per il 750 il kit composto da superpinion catena e corona ? il redcap per rd03 è nuovo mai montato volendo lo posso montare su transalp 700? ( non ho problemi sul transalp ma prevenire è meglio che curare)

Edited by piero74

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie kit !!! ci sarà come per il 750 il kit composto da superpinion catena e corona ? il redcap per rd03 è nuovo mai montato volendo lo posso montare su transalp 700? ( non ho problemi sul transalp ma prevenire è meglio che curare)

PFV, parliamo di questo in PVT, TKS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, oggi per la 3° ( TERZA ) volta si è spezzata una delle due viti (con il filetto rimasto all'interno)

Sono a 800km da casa.

Intanto domani mi faccio dare due punti di saldatura per tornare a casa PIÙ O MENO tranquillo... poi smonto il tutto e lo butto in pattumiera. Mi spiace ma dovrebbe essere un intervento che ti faccia viaggiare tranquillo... e invece mi tocca sperare di tornare a casa...

 

Grazie

 

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...