Jump to content

caponord

Ospite del club
  • Content Count

    1,084
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

Profile Information

  • Sesso
    Male

Previous Fields

  • Città
    Casa
  • Provincia
    -----
  • Regione
    -----
  • Modello @
    Nessuna Moto

Recent Profile Visitors

338 profile views
  1. Complimenti assoluti per le tue capacità e invidia assoluta per la soddisfazione che penso riesci a ricavare riuscendo a fare in pratica ciò che vuoi con una moto. Sei davvero un grande! Detto questo e sperando di non offenedere, il risultato finale di questo progetto personalmente la trovo un'occasione un po persa, viste appunto le tue capacità eccelse e le foto viste fino ad ora che seguivo con grande interesse. Mi pare manchino proporzioni tra forma e dimensione serbatoio e dimensioni generali e dell'anteriore in particolare. Ripeto.. i gusti sono quanto di più personale esista e spero davvero di non urtarti.. ma penso che se decidi di postare le foto pubblicamente su un forum non sia solo per ricevere lodi ma anche per avere pareri diversi di genete diversa con gusti diversi.. Quindi per me lavoro eccezzionale ma esteticamente sgraziata. Per dire.. colori e indole richiamano a questa sotto, ma il risultato per me è differente. Forse però tu volevi caratterizzarla in modo differente e su questo non giudico.
  2. Ma si dai. Il discorso oramai è chiaro. Io adoro la mia crf.. ma ho provato più volte il gs1200 ed è una moto nettamente migliore. Ha più cv, una distribuzione dei pesi magica, sospensioni che per il mototurismo, i passi alpini, i viaggi in coppia sono anni luce avanti, una comodità in strada inarrivabile. Rispetto alla crf ha però alcune pecche: costa 5/6.000 euro in più (e sono tanti soldi), è nettamente più brutta (Ma è soggettivo) e sopratutto è molto molto meno affidabile della crf (e questo per me è il vero limite). Per tutto il resto vale quanto detto in questi ultimi post..e cioè meno km si fanno e più chiacchiere su dicono
  3. :D Ma tra moto e geografia non ne azzecchi una! Sapanta è in Romania...
  4. Esattamente Kit.. e allora tornando alla domanda dell'amico @ant di qualche post addietro, da cui è partita questa disucssione e cioè qual'è la moto al momento preferibile e più affidabile per affrontare un ipotetico giro del mondo possiamo dire una nuova (così tutti i componenti non sono già soggetto ad usura) Honda (perchè è tra i marchi più affidabili ed ha officine ovunque nel mondo), crf1000 (perchè è relativamente semplice e robusta ma al tempo stesso ha l'elettronica che serve nel 2017), manuale (così non hai i possibili problemi irrisolvibili di un cambio complesso - anche se a dire il vero non mi pare che il dct si rompa..). Che è esattamente la nuova moto di nencini... e.. anche la mia...
  5. Kit.. credo che te ne intendi abbastanza per capire che non è vero.. che è impensabile credere di essere autosufficiente in caso di guasto anche con la vecchia at. Cosa fai? Ti porti dietro una centralina? Una frizione? Un alternatore? Una pompa benzina? Un regolatore? Guarnizioni testa? Ecc ecc ecc. Con la crf l'elenco delle cose da portare non sarebbe più lungo.. sarebbe solo più improbabile un guasto trattandosi di moto nuova. Leggiti il blog di Gionata nencini partireper e vedi che anche lui con un transalp vecchissimo si è comunque sempre appoggiato ad officine locali e pezzi Honda fatti arrivare all'occorrenza .. Il mondo in moto si gira così. Lo stesso vale per bmw che nonostante la crociata di paperinik? continua a sfornare ottime moto da viaggio, migliorando ogni anno i propri prodotti. Io sarei tranquillissimo anzi felice di partire con un gs1200 nuovo per il giro del mondo.. tu saresti tranquillissimo a partire con la vecchia at e la valigia di pezzi di ricambio... purtroppo la realtà è che nessuno di noi due partirà per nessun giro del mondo..e come ragazzini si discute su un ipotetico guasto nelle steppe mongole..
  6. Si si ma io mica mi sto animando.. anzi! Si parla proprio per scambiare due chiacchiere..non per litigare. E per parlare ribadisco il mio punto di vista: ad oggi non esiste un solo buon motivo per preferire una moto di 30 anni fa ad una crf1000 nuova per partire per fare il giro del mondo. Gli unici motivi plausibili (sempre secondo me ovviamente..) sono o essere degli appassionati di moto datate oppure decidere di non spendere 13.000 euro per una moto nuova. Sulle auto non mi pronuncio perché io i viaggi impegnativi li ho fatti in moto o prendendo un aereo, mai in auto. Ragazzi... ma davvero vi sentirete più sicuri e felici a partire verso Pechino con una xl600 piuttosto che con una crf1000?? Dai non scherzare!
  7. Si ragazzi.. ma state con i piedi per terra.. qualcuno qui va in Mauritania a smontarsi la moto pezzo per pezzo??? Io ho letto di due persone fino ad ora in Mauritania nell'ultimo anno: nitrinori con la crf1000 (e a quanto ho capito all'interno in viaggio organizzato con assistenza al seguito com e il 99 per cento di chi fa sto viaggi..) e un tipo di cui non ricordo il nome che ha scritto anche report e blog appena uscita la crf e dice che meglio la crf1000 della vecchia at... Gionata Nencini ha la crf1000 come nuova moto da viaggio.. e personalmente dr devo smontare una moto pezzo a pezzo non credo che avrei problemi.. o meglio.. gli stessi tra una moto di adesso e un transalp di 20 anno fa. Sapete qual'e' l'unico problema che ha una moto nuova rispetto a una vecchia? Lasciarci 13/15.000 euro per acquistarla! Per il resto i racconti di gente che deve smontare il cambio nella giungla equatoriale africana tra i tagliatori di testa mi sembrano assai lontani dalla realtà in cui viviamo e viaggiamo tutti. Purtroppo è un mondo che non esiste più!
  8. Smontato nel senso di disassemblarlo completamente pezzo per pezzo no. Ma arrivare a regolare il gioco valvole e cambiare la frizione si. Ma che c'entra?
  9. Mah.. tutte le cose che hai citato non stanno molto in piedi: un tubeless è enormemente più facile comodo e veloce da riparare di cambiare una camera; gioco valvole, sostituzione pompa, filtri, regolatore, centralina, ecc. ecc. se sei capace a sistemarteli sulla vecchia at è la stessa identica cosa sulla crf, salvo che è difficile che accada perchè è tutto migliore (prendi ad esmpio il regolatore MOFSET della crf e confrontalo con il vecchio regolatore della at), non hai i carburatori (che noie ne danno, mentre personalmente non ho mai sentito di una efi honda che abbia dato problemi) e tutto è più nuovo. Anche la semplicità meccanica è più o meno la stessa, tolte un paio di plastiche in più da smontare. Se viaggi per il mondo hai officine honda ovunque, mentre se sei in italia o in europa è sempre più comodo, conveniente, veloce ed economico farti venire a prendere da un carroattrezzi e farti sistemare in garanzia (4 anni) la moto.. anche se sei nel garage di casa tua. E non parlo solo di Honda.. a parte Paperinik e una manciata di altri utenti scontenti, le nuove bmw sono certo siano meglio delle vecchie sotto ogni aspetto. Come ha scritto in qualche post il buon dct120 che macina da decenni centinaia di migliaia di km su varie moto, non ha mai trovato un modello nuovo di una moto che vada peggio del vecchio che ha sostituito. L'ultima tua frase però giustifica ovviamente il tuo punto di vista.. e su questo massimo rispetto!
  10. ..guarda che una moto E' un oggetto semplice ancora oggi... non è che 4 sensori e una centralina cambino chissà cosa dai... stessimo parlando di un mezzo con sospensioni elettroniche ad aria e motore idrido ad idrogeno capirei... ma le differenze tra la crf1000 ed il dominator che ho avuto 20 anni fa sono davvero minime... una ciclistica migliore, un abs salvavita, un cilindro in più... e basta. Quali operazioni si potevano fare da soli sulla vecchia at che non si possono fare sulla nuova? se ci troviamo nel deserto (a parte che quasi nessuno di noi si troverà mai in moto nel deserto..) quali componenti ultratecnologici della crf ci possono appiedare rispetto all vecchia at? Una centralina? beh non credo che se partiva il regolatore di tensione o una membrana di un carburatore sulla vecchia at li avremmo sistemati con del filo di ferro... Cioè io credo che la passione per un mezzo d'epoca (come le vecchie AT, i vecchi galletti motoguzzi, le vecchie vespa) sia un mondo a se stante.. ma nessun mezzo di 20/30 anni fa è migliore, più affidabile, più sicuro, più divertente di una moto moderna PS1..un componente elettronico allo stato attuale è più affidabile di uno meccanico (es. un sistema di iniezione EFI è molto più affidabile anche nel tempo di un carburatore). PS2.. io ho 43 anni.. NON voglio una moto che duri 40 anni..tra 40 anni magari lei va ancora.. ma io in moto no sicuramente.. mi intristisce solo pensarci
  11. Beh... so che probabilmente non leggerai questo post perché sono tra i vari amici che hai bloccato qui sul forum.. ma nel caso non fosse così, ricorda ciò che i buddhisti sanno da millenni, che è la stessa conclusione a cui arrivano tutti i più grandi viaggiatori, da Tiziano terzani a Gionata Nencini.. e cioè che l'unica vera forma di viaggio è quella dentro di noi!.. in bocca al lupo
  12. Colpa dei genitori! Sempre! Nel gladiatore quando l'imperatore Marco Aurelio sta morendo dice al figlio Commodo: 'i tuoi difetti di figlio sono i miei fallimenti di padre'.
  13. Fortunatamente sono in vacanza. Sfortunatamente senza moto. Fortunatamente sotto il mio appartamento noleggiato moto. Sfortunatamente solo scooter, BMW gs800 e BMW gs1200. Fortunatamente ho le possibilità per noleggiare 1 giorno il 1200 e ieri mi sono sciroppato 380km in sardegna. Che dire.. brutta da vedere d'accordo.. ma veramente gran moto per andarci a spasso. Fortunatamente non è esplosa e a sera le mie figlie non erano orfane. Non prenderò mai BMW perché costano troppo. Ma le moto le sanno fare anche i crucchi.. Non solo i giapponesi.
  14. Ciao nitro.. ho rotto un paramano originale e ho visto che riprenderlo costa 45 euro.. un furto visto che la qualità è molto bassa.. piuttosto i 100euro per i bukbuster! Vedo che li hai montati.. come ti trovi? Riparano? Io li userei solo su asfalto e quindi vorrei qualcosa che riesci a pulire bene, ripari il giusto e sia esteticamente bello. Sulla tua in versione dakariana stanno benissimo.. la mia è pulita pulita, senza nessun orpello ne barra.. come li vedresti? Appesantiscono la linea o filano??? Grazie..
×
×
  • Create New...