Jump to content
Sign in to follow this  
Paperinik

Touratech Fallimento?....quasi.

Recommended Posts

Son finiti i tempi delle vacche grasse, oggi la gente vuol prodotti di qualità a prezzi ragionevoli, e quelli Touratech ragionevoli non lo sono mai stati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se si legge tutto sembra di capire che userà tutti gli strumenti per fallimento per pagare intanto i salari dei 400 dipendenti, poi riorganizzeranno la ditta.... perché è in grande espansione e quindi sicuramente non la faranno fallire o sparire....

 

Inviato da io che sono me!

Share this post


Link to post
Share on other sites

se si legge tutto sembra di capire che userà tutti gli strumenti per fallimento per pagare intanto i salari dei 400 dipendenti, poi riorganizzeranno la ditta.... perché è in grande espansione e quindi sicuramente non la faranno fallire o sparire....

 

Inviato da io che sono me!

Se si legge bene, depositeranno i libri in Tribunale, questo significa amministrazione controllata o fallimento... poi si vedrà...

 

Non auguro il male di nessuno, ma personalmente non sono mai riuscito a comprare nulla da loro, o perchè troppo caro, o perchè non ho reputato quella qualità idonea agli standard che richiedevo. Ma va riconosciuto loro di averci saputo fare negli anni d'oro, oggi forse hanno solo l'esigenza di togliersi un pò di zavorra dalle spalle perchè le marginalità si sono ridotte, non sono più soli e non sono più tanto innovativi. Hanno dalla loro il grande marchio, se sanno giocare bene possono riprenderla, ma non senza il sacrificio di qualcuno...

Oggi coloro che sono diventati grandi in altre epoche è difficile che non soffrano... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla qualità nulla da dire, forse il top, ma i prezzi.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla qualità nulla da dire, forse il top, ma i prezzi.....

Consentimi di non essere del tutto d'accordo. Su alcuni prodotti si esprimono bene, su altri... campano di gloria  ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordissimo. Non ho mai preso nulla x il rapporto prezzo qualità anche se devo convenire che alcune idee erano geniali ma non per questo giustificano certi prezzi su tutti i loro prodotti

Share this post


Link to post
Share on other sites

be' tolti un 50% di cazzatelle a prezzi assurdi vedo in alcuni prodotti un ottimo( prima) /buon rapporto qualita' prezzo . Detto questo 20 anni fa' non c'era nessuno after market moto sul mercato oggi la concorrenza e' spietata .Penso che il,passaggio da azienda artigianale a industria non sia stata gestita bene ovvero gambe di argilla:testa e mercato rimaste negli anni 90.Non va'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

be' tolti un 50% di cazzatelle a prezzi assurdi vedo in alcuni prodotti un ottimo( prima) /buon rapporto qualita' prezzo . Detto questo 20 anni fa' non c'era nessuno after market moto sul mercato oggi la concorrenza e' spietata .Penso che il,passaggio da azienda artigianale a industria non sia stata gestita bene ovvero gambe di argilla:testa e mercato rimaste negli anni 90.Non va'.

Sono stati dei capiscuola, hanno fatto loro il mercato, hanno dettato legge e creato una corrente di pensiero... ma non hanno avuto la capacità di modificarsi ed adattarsi di volta in volta, per gradi... oggi producono dove producono tutti, tranne poche cose (per questo non credo molto alla storia dello stabilimento), ciò nonostante, si portano dietro fardelli troppo gravosi ed una politica dell'efficienza che fa acqua da tutte le parti. Loro rappresentano l'opulenza di un tempo che non esiste più e non riescono a competere per gli alti costi industriali che hanno... roba d'altri tempi purtroppo. 

Dovranno ottimizzare molti processi interni, rifarsi il look e tornare sul mercato in modo totalmente diverso. Vedremo se avranno l'umiltà e la forza per farlo. Se ci fosse un concorrente con le spalle grosse in questo momento potrebbe fare un grande affare... 

Edited by KitKarson

Share this post


Link to post
Share on other sites

GIVI?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dispiace sapere la fine ingloriosa di Touratech. Quest'azienda e GIVI, erano le uniche che progettavano, investivano in ricerca, collaudavano sul terreno ed alla fine mettevano sul mercato accessori after market che calzavano a pennello sulle moto per cui erano state create. Chissà, forse un domani, GIVI  potrebbe essere interessata ad investire per rilevare la Touratech. Nascerebbe un colosso dell' after market e per giunte italiano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi auguro che non sia Givi che ha già una posizione dominante, diversamente si parlerebbe quasi di monopolio, roba da antitrust insomma

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'antitrust non c'entra niente con le società private. Vedi FCA Fiat Chrisler o il gruppo PSA Peugeot Renault. Secondo me la GIVI è l'unica che ha la forza di acquisire la Touratech e, come dicevo prima, nascerebbe un colosso dell'after market e per giunta italiano. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'antitrust non c'entra niente con le società private. Vedi FCA Fiat Chrisler o il gruppo PSA Peugeot Renault. Secondo me la GIVI è l'unica che ha la forza di acquisire la Touratech e, come dicevo prima, nascerebbe un colosso dell'after market e per giunta italiano. 

L'Antitrust c'entra e come, proprio per evitare i monopoli da parte di società private. Vedi le posizioni di predominanza contestate alle major quali Microsoft, Google, ecc.

 

Senza concorrenza non c'è miglioramento. I colossi non credo convengano a nessuno, men che meno ai clienti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vabbe' kit ma stiamo parlando di dimensioni ben diverse...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E voglio aggiungere che PSA è Renault sono 2 cose ben distinte

 

Inviato dal mio MHA-L29 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

vabbe' kit ma stiamo parlando di dimensioni ben diverse...

Non si tratta di dimensioni ma di percentuali. Secondo me fra givi e tt si supera abbondantemente il 50-60% del mercato degli accessori in europa...

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se queste percentuali si avvicinano alla realtà, ci sarà un colosso italiano che darà più lavoro, investendo sulle ricerca e sviluppo, e costruirà ottimi accessori ad un prezzo concorrenziale in quanto potrà disporre di professionalità e macchinari all'avanguardia. Poi se il consumatore, che se lo può permettere, vorrà un accessorio after market artigianale, unico e rifinitissimo, liberissimo di  acquistarlo, anche se più caro. Lo stesso discorso vale nel mondo automobilistico: se me lo posso permettere, acquisto una Ferrari, altrimenti mi contento di una Toyota Yaris. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

con le ultime 3 moto sempre sella Touratech, non posso farne a meno... alcuni prodotti sono il top del mercato, altri si trovano a meno anche di migliori

 

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiornamento! Touratech é stata rilevata da un´altra azienda tedesca. La produzione resta li dove era, il catalogo é diventato molto piú piccolo, ma probabilmente per le Africa Twin standard ed ADV ci sará ampia scelta, essendo due moto best seller!

 

https://www.touratech.de/events.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Viaggiavano una spanna sopra agli altri ma alla fine sono tornati sulla terra anche loro,se manterranno la stessa filosofia dureranno poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...