Jump to content

labattazza

Ospite del club
  • Posts

    362
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Sesso
    Male
  • Città
    Grugliasco

Previous Fields

  • Città
    Grugliasco
  • Provincia
    TO
  • Regione
    Piemonte
  • Modello @
    RD 04

Recent Profile Visitors

690 profile views

labattazza's Achievements

Rookie

Rookie (2/14)

  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Conversation Starter Rare
  • Week One Done Rare
  • One Month Later Rare

Recent Badges

0

Reputation

  1. ciao, riesumo questa vecchia discussione perché la mia gloriosa RD04 del 91 ha iniziato a perdere acqua dalla pompa (oggi controllo per bene, ieri ho potuto dare solo una occhiata veloce). Dopo 10 giorni di fermo in garage ho trovato una bella chiazza di liquido di raffreddamento. Nel tuo caso era bastato sostituire le guarnizioni? Perché leggo che se è il premistoppa ad esser guastato, bisogna cambiare la pompa. Ma non se ne trovano più (a parte una su pcclick, ma a 200 e passa euro!). Oggi provo a passare da un mio "fornitore" di fiducia, che fa impianti frenanti e revisiona anche frizioni, frizioni idrauliche, servosterzi... potrebbe avere l'attrezzatura necessaria per cambiare anche quella parte. Spero, perché altrimenti inizio a preoccuparmi! Grazie a ci potrà dare qualche buona dritta!
  2. Anche a me fa strano che con la piastra che preme sopra possa svitarsi, ma anche che ci potesse essere un assestamento così vistoso. C'è da dire che sia sull'africa che su questo Transalp quando ho smontato tutto la prima volta per controllare e poi cambiare i cuscinetti ho trovato le ghiere completamente allentate, ed ecco spiegato lo sbacchettamento. Nel weekend serro ancora un poco e vedo se si sistema tutto, e quanto tiene. Mmmmm...io li ho sostituiti entrambi perché il precedente proprietario, un mio amico, aveva preso una bella botta centrando un marciapiedi anni fa uscendo di strada in curva: aveva piegato entrambi i cerchi. Per sicurezza ho preferito cambiarli entrambi, e non mi sono posto il problema. Diciamo che dopo il casino fatto per togliere le piste e metter le nuove, mi risparmio la fatica, e provo ancora qualche volta a trovare il giusto serraggio Grazie a entrambi per i suggerimenti!
  3. Ciao, posto qua perché anche se è un problema che mi affligge sul Transalp 650, il sistema è i medesimo dell'Africa. Ho cambiato i cuscinetti di sterzo, mettendo quelli conici a rulli. Senza esagerare ho smontato e rimontato 10 volte, per trovare il giusto serraggio e non avere giochi ma neanche lo sterzo troppo duro (e nel farlo, il cavo aria era rimasto troppo teso, non me ne sono accorto e girava scarburatissima). Per 3-4 giorni tutto ok, ora sto sentendo di nuovo qualcosa di strano, legato a un lieve allentamento. Teoricamente sarebbe da chiudere a 7-8Nm, ma non avendo ne la bussola adatta a innestarsi sulla ghiera, ne una dinamometrica con scala così bassa, ho chiuso a mano con una chiave a leva pe ghiere. Temo che presto o tardi si sviterà un po' (sull'Africa invece, anche se fatto nel 2016 il lavoro regge alla grande). Non mi pare i caso di mettere un frenafiletti. Ho pensato se mettere una controghiera, ma non so se poi questo spessore extra causa problemi quando si monta la piastra e si serra il dadone. Avete idee/suggerimenti? Grazie!!
  4. Dopo 30 anni di onorato servizio, anche revisionandola con apposito kit la pompa del freno anteriore non funziona come dovrebbe. La sede in cui scorre il pistoncino è un po' usurata e ci sono alcuni piccoli "crateri" sulla superficie. Per cui urge cambiarla appena possibile. Dalle ricerche che ho fatto ho visto che due candidate sarebbero quella del Transalp 650 (che invece che con un raccordo "dritto" si accoppia al tubo che scende alle pinze attraverso un classico raccordo "banjo", oppure quella dell'Hornet (ce forse ha anche un srbatoio più grande? Ci sono particolari motivi per preferire una piuttosto che l'altra (alloggiamento specchietto, leva, altro?) o prendo quella che trovo a meno e la revisiono? Grazie!
  5. Aggiorno, se può servire a qualcuno in futuro. Ho revisionato la pompa con il kit comprendente pistoncine e guarnizioni. Effettivamente ora il problema è rientrato, però ho visto tracce di corrosione oltre che sul pistoncino cambiato, anche nel corpo pompa. L'umidità che per forza di cose passa nel DOT 4 (e io faccio il cambio ogni paio di anni) dopo 30 anni ha lievemente intaccato. Al prossimo accenno, dovrò cambiare la pompa. Qualcuno di voi ha usato alternative, e sa consigliarmi?
  6. Grazie Nicola, era la conclusione che reputavo anceh io più probabile, infatti sto pensando di fae l'ultima prova cambiando i pezzi del kit di revisione. non è originale Honda (il kit) ma dovrebbe andar bene lo stesso. Mi viene un dubbio: potrebbe essersi consumata la sede in cui scorre il pistoncino? a qualcuno è mai capitato? La moto ha 30 anni e dovrebbe avere sui 150.000 km (miei gli utimi 75.000), non so se una percorrenza del genere possa giustificare un eventuale usura tale. Se mai così fosse devo cambiare tutto il gruppo comprendente leva e porta specchietto: quello del Tansalp andrebbe bene? altrimenti pensavo addirittura a una radiale, che ovvierebbe a un possibile problema: montando i paramani Burkbusters il supporto è sotto l'uscita del tubo dalla pompa: se mai prendessi una bella botta e per qualche motivo il paramani ruotasse verso l'alto, andrebbe a confliggere col tubo e penso proprio spaccherebbe tubo e pompa.
  7. Sono in procinto di cambiare le pastiglie della mia Africona RD04 del 1991. Siccome iniziano a scarseggiare le originali Honda, volevo capire quali sono le equivalenti Nissin. So che ce ne sono con diverse mescole, nessuna esattamente uguale a quella per Honda, ma una dovrebbe esser abbastanza simile. Qualcuno ha un codice/link? Ho trovato qualcosa, ma nulla di chiarificatore. Grazie!!
  8. Da qualche settimana ho un tarlo che mi rode la mente, e non riesco a risolvere. Si tratta del freno anteriore, per cui particolare da non trascurare. Sono abituato a guidare tenendo indice e medio appoggiati alla leva (senza premere ovviamente, ma appoggiato alla faccia superiore), e anulare e mignolo avvolti sul comando, cosa che mi dà più comondo sul comando, specie se devo contemporaneamente frenare e tenere accelerato). Da un giorno all'altro è successo che per avere una frenata efficace la leva vada a toccare sulle dita attorno al comand manubrio. Se le tolgo, la leva può fare quei 4-5 mm in più per frenare del tutto. Elenco le varie possibili cause e come le o affrontate: - camma regolazione leva: non dipende da quello, il problema viene solo mitigato - livello basso nella vaschetta: livello su MAX - aria nel circuito: già fatto cambio liquido (per intervento sulle pinze) e spurgato 2 volte - pastiglie usurate: pe quanto non siano nuove, il ferodo è ancora su spessore tale da non richiedere la sostituzione - pastiglia cristallizzata: verificata, è a posto - ad aprile ho dovuto revisionare le pinze cambiando parapolvere e guarnizioni: non dovrei aver montato nulla al contrario, ma eventualmente può influire? - pistoncini pinza: potrebbero impuntarsi? devo controllare nel weekend - pompa freno: potrebbe essere un problema del pompante? Ho il kit di revisione pompa, eventualmente potrei fare questa modifica. Praticamente ho notato che la prima parte della corsa della leva non causa un intevento del freno significativo, cosa che a memoria prima faceva (e facendo un rapido confronto col Transalp 650 di un amico vedo che frena fin da subito). Avete qualche suggerimento? vi è mai capitato? Potrebbe essere una boiata alla quale però non ho pensato?
  9. Dopo aver utilizzato per qualche anno il cavalletto centrale, l'ho smontato perché troppo spesso specie nelle curve a sinistra tendeva a toccare terra, e non mi piaceva molto. Soprattutto girando in due e con bagagli, complice anche un mono un po' affaticato e da ringiovanire. Mi ricordavo dell'esistenza del cavalletto aggiuntivo destro, e lo vorrei mettere per poter lubrificare la catena facilmente e velocemente mentre sono in viaggio, e non ultimo cambiare le ruote se mi capita di forare, senza dovermi ingegnare a sollevare la moto. Su RuggedRoads ce l'hanno a catalogo, ma non disponibile (e quello per RD04 non compare più). Qualcuno ha suggerimenti su dove reperirlo? E magari qualcuno ce l'ha e può confermare l'efficacia? Grazie!!!
  10. grazie mille delle informazioni. Quando potrò andrò di Bartubeless, ma gli scell sono belli..
  11. Per la 07 allora non hai fatto il Bartubless ma hai messo i cerchi Excel? Quanto hai pagato? A quel che ho visto Bartubless anche cambiando i cerchi non cambia esteticamente, puoi pure scegliere il colore. Sto pensando di fare il lavoro sul Transalp che comprerò dal mio amico, su quello se ben ricordo non c'è nulla da cambiare e costa meno. Così per il ragitto casa-lavoro userò quella Bella la RD03! Vedrai che a te non capiterà! e comunque mi considero fortunato, foro sempre sotto i 60 all'ora
  12. ciao Caponord, grazie mille del tuo parere. Concordo pienamente, anche io farei volentieri la modifica Bartutubeless, ma con le mie ruote mi han fatto un preventivo da 900€: si salverebbe solo il mozzo. Li sto investendo in una moto nuova (forse nuova Teneré 700) a cui sicuramente metterò i tubeless. L'avevo già deciso, poi anche io avevo sentito pareri diversi tra cui quello di Nencini e me ne sono convinto una volta di più. Nel mio caso non sono stati i raggi: di quelli ci sono i segni sul fondo, mentre il buco è laterale. La pizzicata non la escludo, ma come dicevo controllo la pressione ogni paio di settimane, e quando me la sono trovata a 1,5 ho subito sentito il manubrio diverso. Che io sappia, anche a quella pressione non è facile pizzicare. Non avevo pensato alle sfregature, potrebbe essere: la rinforzata era montata perché quando l'ho cambiata purtroppo non avevo tempo di aspettare una spedizione e il negozio aveva solo quella. Infatti ora ho su una "normale" e l'effetto giroscopico è minore. Poi il fatto di avere tubeless e riapralro con poco è impagabile confermo!!
  13. Guarda, con l'altra moto ho trovato la gomma a terra 8 giorni dopo che il gommista aveva cambiato le gomme, pizzicando la camera. Per cui potrebbe anche essere un problema antecedente. Solo che in quel caso era più un taglio che un giro tondo. Poi con la camera dietro (che ho sempre nei giri medio-lunghi) e le leve riesco a cavarmela. A proposito di leve. Ho preso quelle componibili e con il profilo della parte che stallona "a cucchiaio" e vanno una meraviglia: con due leve ho fatto meno della metà della fatica di quando usavo le tre "classiche" e lunghe!
  14. Buondì a tutti, vi sottopongo un quesito riguardo una camera d'aria. La settimana scorsa rientrando da lavoro, dopo aver sorpassato un dosso (di quelli "dolci", ben raccordati e senza spigoli) in accelerazione ho sentito l'anteriore che iniziava a sbacchettare e con molta calma mi sono fermato. Per fortuna ero a 40 km/h e non ho corso troppo pericolo. Rientrato a casa in carro attrezzi - non giro con le camere d'aria nel tragitto casa-lavoro - smonto per cambiare e controllare se fosse l'ennesima vite/chiodo. Però scopro con stupore che c'è un forellino sulla parte di camera che corrisponde alla spalla del copertone, e sullo pneumatico non c'è nessun corpo estraneo!! La camera è una Michelin da 4mm, sostituita lo scorso anno. I casi, per quel che so io, possono essere 2: 1) pressione bassa, dosso, la camera rimane pizzicata 2) camera d'aria fallata l'eventualità 2) mi pare strana, per il caso 1) la pressione avrebbe dovuto esser veramente bassa, ma se mi trovo la ruota a 1,6/1,7 me ne accorgo subito e provvedo. Anzi, la settimana scorsa avevo controllato la pressione ed era ok! Ho sostituito e messo una "normale" Michelin, ma mi piacerebbe capire cosa potrebbe essere successo, anche perché mi capita di fare pezzi di autostrada, o essere in 2, e perdere l'anteriore per una foratura mi spaventa. Questo mi conferma una volta in più la necessità di farmi Bartubeless sulla prossima moto "moderna" e sul Transalp 650 che sto acquistando da un amico come moto "muletto". Ecco la foto del forellino, bello tondo
  15. ah, grazie! Avevocapito avessi preso anceh tu quello a pressione. Nei prossimi giorni acquisto e quando monto vi faccio sapere come mi trovo.
×
×
  • Create New...