Jump to content

labattazza

Ospite del club
  • Content Count

    311
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

Profile Information

  • Sesso
    Male
  • Città
    Grugliasco

Previous Fields

  • Città
    Grugliasco
  • Provincia
    TO
  • Regione
    Piemonte
  • Modello @
    RD 04

Recent Profile Visitors

266 profile views
  1. Ciao Allek, ti posso dire che l'unica modifica fatta era stata mettere la forchetta alla base del mono più alta. Durante l'ultima manutenzione sono riuscito a mettere la forchetta originale che mi ha venduto direttamente Boano: posso dirti che ora la moto la sento moooolto più reattiva, mi viene più naturale sentirla in curva emi segue più fedelmente. Non sono un gran manico, sicuramente chi sa andare bene in moto si adatta bene anche con quella più alta, ma a parer mio fa più fatica a seguirti quando devi scendere. Di problemi alla catena non ne ho avuti: l'effetto positivo è che è più facile metterla sul centrale, ora che è più bassa fatico un po' (e col mono spompo se trovo un avvallamento e sono col passeggero arrivo a fondo corsa e il cavalletto striscia sull'asfalto). COn la forchetta alta anche ingrassare la catena è un po' più laborioso: la ruota tocca a terra e non la fai girare a mano, devi usare il metodo alternativo di spruzzare sulla catena a vista, spostarla e rifare. Vedo che sei abbastanza vicino a me, se ti interessa un giorno possiamo incrociarci e ti faccio vedere la forchetta, se poi ti va bene te la fornisco 🙂
  2. Ciao a tutti, vi chiedo un piccolo parere elettrico. Da qualche settimana ogni tanto l'africona fa cilecca all'avviamento, specie al mattino a freddo: quadro acceso, premo lo starter e sento solo il click del relé ma non tenta di avviare il motore. Se riprovo, a volte al tentativo successivo, a volte dopo 3-4 pressioni parte. All'inizio pensavo fosse dovuto al fatto che quando si era fuso il relè di accensione e mi ha cotto i cavi ho dovuto rimediare sostituendo i tratti di filo scaldati e i faston. Quello del "consenso circuito di sicurezza" sul relé di accensione mi ha dato qualche problema, perché sembra non fare sempre ben contatto, visto che ho dovuto accorciarlo. Spostando un po' il connettore ho sempre risolto. Ora ho il dubbio che questi mancati avvii non siano colpa sua (quando era il problema del mancato consenso, mi è tornato alla mente, il relé non faceva alcun rumore). Dalla scorsa primavere mi è capitato di dover aggiungere un paio di volte acqua distillata alla batteria, e l'altro ieri controllandola ho visto che di nuovo un paio di elementi sono al minimo. Potrebbe esser quella la causa? In caso affermativo... come mai anche ora in inverno mi evapora? Ho due voltmetri, uno analogico e uno digitale inserito nella presa usb: entrambi mi segnalano che rimane sempre sotto i 15V, anzi, non supera i 14,5v, e controllando con tester digitale direttamente a batteria la differenza è di 0,1v. E non mi stupisco, visto che a suo tempo ho sostituito il regolatore di tensione shunt con un nuovo Mosfet, per cui non dovrebbe farla bollire. Che faccio, al prossimo cambio ne metto una sigillata o gel, anche se costan di più? 😄
  3. Io ho saldato un 4mmq che va diretto alla batteria, protetto da fusibile, e per gli altri ho saldato i cavi da 2,5mmq
  4. Al negozio Honda di Torino le ho pagate 100€ per 2 coppie. Non male per le originali, che non consumano i dischi. Le Brembo bianche non le ho mai provate, possono esser una buona alternativa se non sono aggressive (E e frenano). Le Brembo Rosse effettivamente non mi hanno soddisfatto. Ora è tutt'altra musica!
  5. Mah, non saprei: a me una selleria locale (zona Torino Sud) che fa soprattutto auto ha preso 120€ per rifarmi la sella, tenendomi solo la struttura. Cambiato imbottitura e risvestimento, facendo anche una piccola gobbetta per impedire al passeggero di scivolare avanti. E ora è tutto un altro viaggiare!
  6. Io consiglierei le originali.. su consiglio di Boano al cambio ho sostituito le Brembo rosse con le orignali, su dischi Brembo, e la differenza si sente. Lui consiglia l'accoppiata Braking+ Pastiglie originali (Mi pare abbia nominato anche le pastiglie Braking, pare siano prodotte dalla stessda aziendfa che fa le originali). Quando le ho prese al distributore Honda mi ha detto che questo era l'ultim carico per RD04 che gli arrivava, per cui sto pensando di prenderne almeno un altro set (se ben ricordo 4 pastiglie 100€ tonde). Fanno parte dei ricambi originali per moto datate che non verranno più prodotte, purtroppo.
  7. Io mi trovo bene con le Tourance della Metzeler. Anche su astalto si comportano bene,. per stade bianceh pure. Certo potresti farle anceh con le "slick", le strade semplici. 😉
  8. Ciao riesumo questa vecchia discussione. Ho il motore della RD 04 che dopo millemilachilometri inizia a dare qualche segno di invecchiamento. Poco, ma comincia a mangiare olio (prima facevo un cambio da 10-13.000km senza aggiungere una goccia, ora per 3000 km devo metterne 400-500). Per cui pensavo di iniziare a prendere un motore da aprire e risistemare con calma. Ne ho trovato uno di una 07A a buon prezzo. Da quel che leggo delle differenze elettriche.. volendo mantenere l'impianto elettrico della 04 devo cambiare solo i pickup e il resto me lo tengo? Ho capito giusto? Grazie mille!!!
  9. Ciao, il voltmetro è di quelli digitali installato sulla moto, o controlli col tester direttamente ai morsetti batteria? Per esser certo del voltaggio dovresti controllare li, a motore ben caldo. Mi pare che 15 sian ancora quasi accettabili, anche se oltre i 14,8 è già alta
  10. Per quel poco che so, io un controllo ai carburatori lo darei. Quando ho comprato la mia li ho smontati e puliti, se non li smonti nelle loro parti più "piccole" ma li apri e pulisci ugelli varii riesci a farlo da solo. Magari ti si è incantato il cavo dell'aria e ti rimane la carburazione troppo grassa, e allora tende a ingolfarsi. A me si era arrugginito e sporcato, così come i "pipoli" che entrano nel carburatore, e scorreva malissimo. Controlla anche le due valvole di shut-off dell'aria, quei due dischi di gomma grandi come una monetina, che sono sotto i coperchietti sui lati. Se ti si rompe, anceh quello può dare problemi. Io avevo fatto riallineare i carburatori dopo che ho messo quelli della 07A sulla 04 da un meccanico in una traversa di corso belgio, ma ha chiuso poco tempo fa. Magari prenditi un pomeriggio per ripulirli internamente, se ti funziona ti senti ancora più "meccanico", se va male nel frattempo magari riusciamo ad avere informazioni su qualche professionista dalle tue parti.
  11. si, certo, ho anche già preso il set completo dei 3 cuscinetti. Magari quando cambio il trittico e tiro giù tutto dedico una oretta in più ai cuscinetti posteriori. Ora con il cuscinetti a posto la musica all'anteriore è cambiata, son tornato ad avere un manubrio bello stabile, e mi sento molto più sereno. Che goduria.
  12. Piccolo aggiornamento... tolto il parapolvere, il cuscinetto aveva del gioco. Per fortuna mio padre era riuscito a reperire i cuscinetti, così li abbiamo cambiati. Quello lato distanziale, che aveva gioco.. era bello sgabbiato, l'altro era ancora "abbastanza" sano, nel senso che dava lievi segni d cedimento, ma ancora funzionava. Erano entrambi 6023RS, come ricordavo. Il dubbio è come si siano rovinati dopo solo 30.000km. Il mio meccanico mi dice che non è un chilometraggio così basso, ma a me pare che più d'uno sia con gli originali ben dopo i 100.000 (e io li ho sostituiti a 99.000 di contachilometri, non so se effettivi, e non so se uno dei vecchi proprietari già li avesse cambiati). L'unica spiegazione che mi do è che magari il parapolvere un po' vecchio abbia fatto passare qualcosa che ha danneggiato la schermatura, e poi è un attimo. Anche se non mi convince come spiegazione. E mi "puzza" che caso strano i problemi siano comparsi dopo la sosta dal gommista, ma mi riesce difficile immaginare come si possa rovinare non intenzionalmente un cuscinetto mentre si cambia e riequilibra una gomma. Mah, mistero. Oggi spero di procurarmi i parapolvere, quello piccolo dovrei trovarlo, l'altro forse è più complicato e magari sono costretto a prendere l'originale per non farmi una spedizione solo per lui. Per 28€ ho preso il set completo della SKF (tranne quello piccolo posteriore) compresi quelli della ruota posteriore. Nel weekend se ho tempo la smonto e controllo, se ho sospetti cambio pure loro appena posso tenerla ferma un paio di giorni. Grazie dei pareri e delle sigle 😄👍
  13. Ottima soluzione, sono contento che abbia risolto brillantemente! 👍
  14. Ah, vero! Ho dato per scontato che non ci fossero più scritte visibili. Do un occhio, così vado a colpo sicuro. Grazie mille! Per le sfere a vista... concordo che sia una cosa ben strana, ma guardando le sigle sul cuscinetto mi tolgo il dubbio di aver fatto io una vaccata.
  15. Sul forum ci sono almeno un paio di discussioni di qualche anno fa in cui si parla ampiamente della soluzione "casereccia", con confronto di diversi tipi di sigillante. Non è una operazione trascendentale, richiede un po' di pulizia e pazienza, oltre a una manualità non da alchimista. E pare che a distanza di anni nessuno si amenti del risultato. L'ho presa in considerazione come ipotesi, però non so... come dicevo intervenire in maniera casereccia sui miei vecchi cerchi, col rischio che per mia imperizia o distrazione mi infili in un cul de sac o poi in futuro mi ritrovi con una ruota improvvisamente a terra mentre sono in autostrada... non so, no mi fa star tranquillissimo (non che con la camera d'aria non si rischi, anzi!)
×
×
  • Create New...