Jump to content

mic_cas

Ospite del club
  • Content Count

    13
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

Previous Fields

  • Città
    burago
  • Provincia
    MI
  • Regione
    Lombardia
  • Modello @
    RD 04

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sto girando in Toscana (follonica) in braghe corte... Il calore arriva proprio dai radiatori: il flusso d'aria caldo passa dalle feritoie dei fianchetti e segue il serbatoio sbattendo sulle mie gambe. Probabilmente arriva anche da sotto il serbatoio è viene verso l'alto sulle gambe. Per sentire un po' di aria fresca devo staccare completamente le gambe dal serbatoio (almeno 10 cm). Se metto la mano sulla feritoia del fianchetto sul serbatoio devio il flusso verso l'esterno le mie gambe ringraziano e sento più fresco.
  2. Scusate del ritardo ma nel mentre sono partito per il mare e mo sono portato AT con me. Si il sistema di raffreddamento funziona più che bene direi. La temperatura del motore è sempre apparantemente bassa. Nel viaggio allo spluga c'è tutto il lago da fare poi Chiavenna..... Dove la calura mi devastato. Ero con pantaloni di cotone lunghi. Adesso al mare per andare in spiaggia metto le braghe corte. Sentire il calore dei collettori penso sia normale. quello che mi infastidisce è sentire il flusso dell'aria calda a 80-90 km/h. Questo non credo sia normale. Devo tenere le gambe larghe per prendere un po' di fresco. Rd04 consuma 14 km/l Tanto.....troppo secondo me. Filtro dell'aria non l ho cambiato Sarà il prossimo passo è poi valuterò una revisione dei carburatori o solo una verifica della sincronizzazione Quindi il mio lamento è doppio: flusso aria calda che mi viene addosso e consumi elevati. Non credo siamo correlati ma le vie del s.... sono infinite
  3. Buongiorno faccio un'altro tentativo aprendo un topic nuovo Mi rivolgo a chi ha esperienza di RD04. quando la temperatura esterna è superiore a 30 gradi mi sono accorto che il flusso d'aria che passa attraverso i radiatori è direzionato sulle mie gambe. E' come avere un phon sulle gambe. ho fatto il tragitto casa - passo spluga e sono arrivato bollito. AT non si surriscalda. La temperatura è sempre al di sotto dei limiti MA il problema è il flusso d'aria sulle mie gambe. E' cosi per tutte le AT RD04? Sono io che sono iper sensibile? C'è una soluzione oltre quella di non usarla in estate? Ho iniziato a confrontarmi con altri motociclisti ma vorrei avere un feedback anche da voi. Grazie in anticipo Michele
  4. valore delle resistenze dello statore in tolleranza e' TUTTO NORMALE. forse sono io l'anormale...... Mi sa che mi toccherà abituare le mie gambe a temperature diverse rispetto al mono......... Di seguito 4 misure con termometro a infrarossi. Così mi dà un idea delle temperature in gioco. Il problema: eccesso di calore che arriva su stinco e piede sinistro. È reale o è solo una mia percezione? boh! Ho tolto il termostato . Era normalmente mezzo aperto . Non so come doveva essere. .... me lo aspettavo chiuso. Comunque...... ....dopo oltre mezz'ora di moto circa le temperature che ho rilevato in giorni diversi sono: T amb : 20 T cart sin : 68 T cart dx : 54 T rad sin : 67 T rad dx : 0 T term ant : 54 T term post : 71 T rad olio : 65 colonna x : 0 ============== T amb : 23 T cart sin : 72 T cart dx : 60 T rad sin : 71 T rad dx : 0 T term ant : 64 T term post : 73 T rad olio : 55 ============== T amb : 26 T cart sin : 68 T cart dx : 60 T rad sin : 67 T rad dx : 69 T term ant : 68 T term post : 71 T rad olio : 41 ============== T amb : 25 T cart sin : 71 T cart dx : 58 T rad sin : 71 T rad dx : 71 T term ant : 72 T term post : 70 T rad olio : 51 ============== "Temperatura ambiente, 20, 23 Carter sin gradi, 68, 72 Carter dx , 54, 60 Radiatori acqua , 67, 71 Radiatore olio , 65, 55 Testa post (di fianco alla candela), 71, 73 Testa ant ..... Pensavo che il delta T tra i due carter fosse imputato alla corrente dello statore e ho scollegato i 3 fili dello statore. Il risultato non cambia un granché. C'è sempre.questa differenza di temperatura tra sinistra e dx. Ho inoltre usato un regolatore della Piaggio x9 e un regolatore del dominator per fare le prove ma non cambia nulla. Ho preso come riferimento le posizioni in foto La mia conclusione è che intorno a 70 gradi sul carter comincio ad aver fastidio sulla gamba. Non so come mai è più caldo il Carter sinistro e non so se la temperatura che misuro sia corretta ( orca 70 gradi). L'Africa Twin sembra sia a suo agio a queste temperature. Qualcuno ha idea di quanto dovrebbe essere la temperatura ideale sui Carter? Cambierò filtro aria più avanti.... Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
  5. niente da fare continua a scaldare per togliermi un dubbio ho cambiato olio ma non ho risolto nulla. siccome anche oggi con fresco e la pioggia il calore mi risulta eccessivo sulla tibia sinistra continuo a pensare al generatore che sviluppa calore per effetto del passaggio della correntea motore al minimo sui fili gialli misuro 4V (rispetto massa) che mi sembrano pochini. 5V tra fili giallo- 14V regolati e rettificati sulla batteria LA giunzione tra regolatore e generatore si sta fondendo: un filo alla volta. Ne ho già saldato uno e ora tocca al secondo. Sul manuale non c'è menzione sul valore di tensione in uscita dal generatore ma io ricordavo qualcosa come 30V (ma magari mi sbaglio). Qualcuno ha fatto questa misura? domani a freddo verifico il valore delle resistenze dello statore
  6. regolatore è ok è quello della piaggio X9 carica intorno ai 14 V con fari spenti la batteria è quella sigillata e l'ho comprata il 31 maggio me l'hanno sostituita in garanzia ieri ho montato tutte le carene di nuovo. Appena il tempo torna caldo faccio un giro
  7. Subito dopo all'effetto surriscaldamento l'AT mi ha lasciato a piedi spegne dosi in corsa. Come se non avesse benzina. Quadro completamente Spento. Recuperata faccio qualche misura e scopro che la batteria (comprata il 31.05.2019) è fottuta. Cambio batteria e tutto torna alla normalità . Mi sembra che scaldi di meno. Ma comunque scalda. Per fare qualche prova ulteriore tolgo fiancate para motore..... insomma la dénudo. Giro verso il passo Spluga dove prendo un freddo cane e per scaldarmi poggio le mani sui Carter. Indubbiamente quello di sinistra è più caldo di quello dx. Lo statore scalda di più il lato sinistro? Ma se la batteria era quasi in corto e richiedeva più corrente del normale..... Potrebbe essere che il surriscaldamento che percepiva fosse generato dallo statore?
  8. Ciao ragazzi Ho Africa twin 750 rd04 Sto facendo un giro verso la montagna partendo dalla zona di Milano. Circa 30 gradi come temperatura ambiente . Ho fatto circa 7000 km da quando c'è l'ho (marzo 2019) e ho cambiato olio circa 2000 km fa (10w40) Ma quanto c.... scalda sta moto. Piedi e gambe bollenti. Anche a velocità di 80-90 km /h Fino ad oggi non mi ero reso conto. In.giugno sono andato all'Elba e non ho avvertito questo problema. Temperatura acqua è posto. L'indicatore sale.solo quando iniziano le salite. È come se smaltisse il calore dal blocco motore e non dai radiatori. Se in velocità metto la mano sul flusso d'aria che viene dai radiatori non sento calore. Ma i radiatori cmq scottano. C'è qualcosa che non mi quadra? Ho sputtanato qualcosa? Immagino che se il termostato sia bloccato sul "sempre chiuso" la temperatura dovrebbe salire ma l'indicatore dovrebbe anche dirmelo... Più tardi controllo i livelli dei liquidi. Grazie in anticipo Mic
  9. Anche io lamento lo stesso problema sulla rd04. Come hai risolto?
  10. Ciao Quindi come hai risolto?
  11. Ciao a tutti Iscritto da poco Chiederei anch'io la cortesia di inviarmi il manuale officina rd04 e il manuale uso e manutenzione michele.caselli@gmail.com Grazie in anticipo
×
×
  • Create New...