Jump to content

TheBulldog

Ospite del club
  • Content Count

    34
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

Profile Information

  • Sesso
    Male

Previous Fields

  • Città
    Torino
  • Provincia
    TO
  • Regione
    Piemonte
  • Modello @
    RD 07/a

Recent Profile Visitors

111 profile views
  1. Strepitose!!!! gli anabbaglianti sono molto più potenti degli abbaglianti della mia Jeep Renegade (con fari allo xeno). Per la spesa ridicola consiglio assolutamente di montarle....occhio però a trovare quelle giuste: le parabole per lampadine a incandescenza non sono ottimali per le lampadine a led, si rischia che il fascio luminoso sia o troppo aperto o troppo chiuso....io ne ho cambiate 3 prima di trovare quella giusta, dipende da che posizione hanno i i led sul corpo della lampadina. Attenzione a prenderle impermeabili. Le mie, per il mio faro della Pegaso 650, sono queste : https://www.amazon.it/gp/product/B01M7Z9MEQ/ref=ppx_yo_dt_b_search_asin_title?ie=UTF8&psc=1 consiglio anche : https://www.amazon.it/gp/product/B07FDX33QV/ref=ppx_yo_dt_b_search_asin_title?ie=UTF8&psc=1 i faretti supplementari invece sono questi : https://www.amazon.it/gp/product/B075SWT9XH/ref=ppx_yo_dt_b_search_asin_title?ie=UTF8&psc=1 sono faretti di profondità...io li preferisco così. La foto non rende bene l'idea di quanto faccia luce la combinazione di lampadine a led e faretti...ma credimi, nessuna macchina fa una luce così.
  2. Ahahah si era di Emiliano...l'ho presa da lui. Grazie 👍
  3. Ed ecco che trovo un attimo di tempo per mettere insieme le foto dei lavori fatti. La moto l'ho comprata con già una serie di importanti modifiche : steli rovesciati, cupolino Boano, torre portafari, ecc...come la vedete nella prima foto. Da autistico quale sono l'ho smontata tutta per "ottimizzare" ancora....risultato : 3 mesi di lavori. Riassumento : impianto elettrico rifatto totalmente, identico all'originale ma ora è completamente stagno impianto elettrico ausiliario escludibile per navigatore, faretti, manopole riscaldate, presa usb, ecc..ovviamente sotto relè e fusibili cruscotto completamente rifatto in forex con spie, voltmetro, termometro, presa usb, attacco navigatore navigatore realizzato con iPad mini e cover autocostruita in forex (ma su questo c'è molto da dire....non sono soddisfatto) revisione impianto frenante con sostituzione dei pistoncini pompe, o-ring, tubi e riccordi verniciatura con nuova grafica Tutto fatto da me. Meccanicamente era abbastanza in ordine....ora con calma sto sostituendo la viteria arrugginita e questo inverno procederò con la brunitura delle parti ossidate. Ultimo step, rivedere la navigazione: ci ho riflettuto molto e la scelta di usare un device invece di un classico gps mi aveva convinto in prima battuta. La flessibilità di usare le app che più mi piacciono è ottimale...e finché non sei in mezzo al nulla la ricezione gps di un telefono/pad è sufficiente. Il problema vero con cui non avevo fatto i conti è la luminosità dello schermo....assolutamente inadeguata. Ci lavorerò su. Primo giro per battezzarla : Castelluccio di Norcia....un posto magico in cui torno ogni anno.
  4. Risolto arrivando fino a Cagliari (87 km) con il regolatore scollegato....tutto ciò che assorbe corrente spento (fari, navigatore, ecc..)....fortunatamente ho anche la pompa a depressione. Ho trovato da un ricambista un regolatore di tensione del Beverly 500...adattato il cablaggio comprando dei fasto in un Brico....si riparte!!!! ...almeno fino a casa arrivo.
  5. ma già ti sei iscritto???? manco ci hai fatto un chilometro! 😂😂
  6. Ciao a tutti, ho disperatamente bisogno di recuperare (anche usato / prestato) un regolatore di tensione per XRV RD07....sono fermo a Teulada e ho il traghetto dopodomani a Porto Torres!! Qualcuno che riesca a darmi una mano? a Cagliari nessun ricambiata/concessionaria ne ha uno!! lascio il mio numero : Claudio 3334139339 Grazie
  7. Buongiorno a tutti, sono reduce da una terribile esperienza con un LS2 MX436 Pioneer...ottimo rapporto qualità/prezzo, confortevole, leggero, ecc... ma mostruosamente rumoroso!! una cosa mai vista....a 80km/h non sento la mia stessa voce se parlo nel casco...dopo 1 ora di velocità costante a 100 km/h volevo lanciarlo via. Detto questo cerco un casco integrale con frontino...suggerimenti? esperienze? Grazie
  8. Buongiorno, stavo pensando di mettere il classico interruttore nascosto per bloccare l'avviamento della moto...dove sarebbe meglio piazzarlo? Avevo pensato di inserirlo nel filo bianco/verde che parte dal cavalletto e va alla centralina...che dite? Suggerimenti? grazie
  9. Ciao...qualcuno conosce i codici RAL della nuova CRF 1000 Adventure?? grazie!
  10. ciao....il problema non è il formato....il problema è che non riesco a capire se lo sto caricando sul Garmin correttamente e in qual menù entrare per vedere se la traccia è presente
  11. Sicuramente sarà un prodotto molto valido...dalle discussioni fatte si evince chiaramente una competenza ed una conoscenza meccanica approfondita. Nei prossimi giorni monterò il vostro (tanto atteso grazie ad SDA, n.d.r. ) rubinetto della benzina....su cui ho da formulare un suggerimento....ma aspetto di metterci le mani sopra. Buon lavoro.
  12. Buongiorno, spero di trovare aiuto da qualcuno qui sul forum per l'utilizzo del Garmin Street Pilot 2610 che ho ereditato con l'acquisto della moto. Non riesco a caricare le tracce gpx che realizzo con Google Heart Pro. Faccio la traccia poi la esporto sul pc...e fin qui tutto ok, non riesco bene a capire come importarla con Base Camp (ho fatto mille tentativi e alcune volte mi è parso che rimanesse sul navigatore) e soprattutto come andarla a ripescare dal dispositivo. Qualcuno può aiutarmi? ...magari anche via telefono così forse è più semplice Grazie in anticipo.
  13. Non sapevo foste ad Eicma...altrimenti sarei sicuramente venuto a conoscerti di persona!! dopo ore al telefono cosi vedevo di persona l'ormai "famigerato" nuovo pignone...sarà per la prossima!
  14. Ciao a tutti...ho un dubbio su quali valigie comprare...più che il modello è per la scelta del volume...mi spiego: Quando ho preso la moto c'erano installati i classici telaietti Givi (PL148 se non sbaglio) dove però il telaio sinistro è vicino alla carena e non è speculare quindi con il destro che è più distante per via dello scarico. La domanda è: ne approfitto per mettere a destra una 37 litri e a sinistra una 48 litri ? (in modo da mantenere una simmetria nell'ingombro) ...oppure ha poco senso e metto due valigie uguali da 37 litri e smetto di fare l'ing. autistico?? Valutavo anche l'ipotesi di cambiarli con telai etti simmetrici e nello spazio vuoto a sinistra installare un vano porta attrezzi. suggerimenti? esperienze? grazie
×
×
  • Create New...