Jump to content
Sign in to follow this  
d-roby

Gomme Per Rd03

Recommended Posts

Ciao a tutti, ci sono state evoluzioni ultimamente per l'omologazione del 140 posteriore sulla RD03?

Avevo letto alcune cose in passato ma si riferiscono ad anni fa..

Grazie in anticipo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Evoluzioni non credo,hai da qualche anno il nulla osta Honda e la possibilità di aggiornare il libretto con il 140.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Evoluzioni non credo,hai da qualche anno il nulla osta Honda e la possibilità di aggiornare il libretto con il 140.

 

Grazie.. si nel frattempo ho poi letto qualcosa.. E' che, sembra, occorra fare anche il collaudo, almeno pare che la maggioranza delle motorizzazioni lo richiedano..

Vorrei cambiare la gomme, la ho presa con i Pirelli MT21 Rallycross montati da poco..ma son troppo scomode su strada. Mi pare di capire che l'unica sia mettere  il Dunlop K660 abbinato con il Trailmax davanti

Edited by d-roby

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nulla è cambiato per le 03 e 04. I tread esistenti sono validi e c'è indicato (quasi) tutto.

Non serve nulla osta, che non ti viene più rilasciato, perché c'è apposita comunicazione relativa ai pneumatici alternativi. Comunicazione tra MCTC e HONDA.

Devi, devi, fare collaudo, che è solo "visivo" presso MCTC competente.

Ci perdi un po di tempo ma per me ne vale la pena.

Buon lavoro[emoji4]

 

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho seguito la discussione sino a qualche anno fa, durante i lunghi mesi di "ristrutturazione" della mia RD03. Spero di essermi perso qualche novità per un uso "legale" in fuoristrada, oppure è ancora tutto come prima? Qualche produttore ha messo in commercio un 140/80 17 69H con un minimo di tassellatura "come si deve"? 

Continuo ad invidiare le nuove endurone, per la possibilità di montare gomme tassellate anche se con limitazione di velocità massima.

Ma perché mamma Honda ha voluto mettere quella H?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se monti gomme marcate "M+S" il codice velocità può scendere fino a M.

Le altre misure devono essere quelle indicate sulla carta di circolazione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, 

Mi pare che in caso di M+S ci siano due vincoli:

1) si possa scendere di un solo livello per l'indice di velocità rispetto a quello sul libretto.

2) si possano utilizzare solo nei mesi invernali

Queste sono le informazioni che ho trovato in rete a riguardo ma pottebbero essere errate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, prova a vedere se sono già in vendita le Pirelli Rally str con il 140/80 codice V al posteriore, sul sito sono indicate...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/11/2018 in 10:05 , Alptrans ha scritto:

Ciao, 

Mi pare che in caso di M+S ci siano due vincoli:

1) si possa scendere di un solo livello per l'indice di velocità rispetto a quello sul libretto.

2) si possano utilizzare solo nei mesi invernali

Queste sono le informazioni che ho trovato in rete a riguardo ma pottebbero essere errate.

Sono errate in effetti. Se cerchi sul forum, se ne è parlato parecchio anche recentemente😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/11/2018 in 10:51 , max.blade ha scritto:

Ciao, prova a vedere se sono già in vendita le Pirelli Rally str con il 140/80 codice V al posteriore, sul sito sono indicate...

Grazie  max.blade, confermo la disponibilità online di queste Pirelli con le misure adatte per la RD03 dopo l'aggiornamento del libretto.

Oggi sono stato alla motorizzazione di Lecco per la pratica di aggiornamento libretto. L'impiegata non sapeva nulla di questo lista Honda di pneumatici alternativi e nemmeno la copia della lettera che cita la circolare l'ha convinta. Devo chiamare il Capo Tecnico per sapere se è possibile aggiornare il libretto senza collaudo (a Lecco non li possono più fare). Spero solo che il numero che mi è stato dato non sia il centralino.

Mi hanno spiegato due scenari possibili:

Mi sostituiscono il libretto con l'emissione di uno nuovo senza collaudo. Posso fare richiesta di restituzione del vecchio libretto annullato in carta bollata.

Se invece dovesse occorrere il collaudo, dovrò rivolgermi ad altro ufficio (es. Motorizzazioni di Como, Varese, Milano). In compenso non verrà sostituito il libretto ma solo aggiornato

 

 

Edited by Alptrans

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo sarà obbligatorio il collaudo. Comunque ti sarei grato se fai sapere la tua esperienza alla fine del percorso. ..

Buon lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/1/2019 in 12:37 , lucaMO ha scritto:

Io credo sarà obbligatorio il collaudo. Comunque ti sarei grato se fai sapere la tua esperienza alla fine del percorso. ..

Buon lavoro

Si, hai ragione, 

ho appena parlato al telefono con il Capo Tecnico della MTC Lecco. Mi ha confermato - leggendo le circolari - che serve il collaudo.

Vedrò, appena possibile, di andare alla Motorizzazione di Como per fare tutto.

Vi tengo aggiornati.

Edited by Alptrans

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Collaudo necessario. Personalmente da Reggio Emilia sono stato costretto ad effettuarlo a Modena. Solo visivo, hanno rilasciato adesivo da apporre sul libretto come nei passaggi di proprietà. E' stata necessaria dichiarazione di corretto montaggio a regola d'arte da officina autorizzata. Dopo tutto questo sbattimento provo la moto col 140/80, bestemmio per 6000 km e monto un illegalissimo e delizioso 130/80 sfilando gli steli di 1 cm e ritrovando la gioia di guidare un'AFRICA. (utilizzo stradale) 

Edited by 5005v

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io col 140/80 giro bene....

sentire la differenza tra il 130 e il 140...la ritengo sensazione da ....palati fini👏👏

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da oltre vent'anni guido Transalp ed Africa. E ti assicuro che a mio avviso, un 140 posteriore le fa perdere armonia soprattutto nelle primissime fasi di inserimento. Del resto concentrati sul canale del cerchio. Alloggiare un 140 significa alterarne il profilo così come da progetto del pneumatico stesso, che non si accorda al meglio con l'anteriore. Certo che si può guidare. Ci mancherebbe. Forse anche con un 150 ci si riesce. Però poi torna ad un 130. E se non noti differenze allora sbaglio io

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono insensibile io. Di sicuro. Contento per chi riesce a cogliere le differenze. Davvero.

Montare un 140 signica alterare il profilo? È solo un po più largo....daiii😊

Comunque x me va bene uguaglio😆

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiornamento della procedura di omologazione presso la Motorizzazione Civile di Milano:

- ulteriore conferma della necessità di collaudo

- a collaudo avvenuto non verrà sostituito il libretto ma solo aggiunto un adesivo con le nuove dimensioni omologate😀

- obbligo di installazione pneumatico presso un gommista oppure officina della provincia di Milano o Monza e Brianza, con compilazione -da parte del titolare dell'officina - di un apposito modulo

- appuntamento fissato il 6 maggio 2019

- costo complessivo dell'operazione Euro 44,56

Ora cercherò un gommista disposto a compilare e sottoscrivere la dichiarazione di corretta installazione.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esattamente come sapevo io. Nulla è  cambiato.

Per il gommista....la MCTC dovrebbe avere elenco dei gommisti autorizzati a tale operazione. Prova a chiederlo...facile comunque che non riescano a dirti nulla. Buona caccia😊

E grazie del rendiconto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...