Jump to content
Sign in to follow this  
bugio

Regolatore di Tensione

Recommended Posts

compra qua

 

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=160478561062&ssPageName=ADME:B:EOIBSA:IT:1123

 

questo è il link per la rd04, è uno schindengen quindi come l'originale ma non marchiato honda

 

è un commerciante con sito e tutto, cerca quello per la 07 e in tre giorni ce l'hai

 

 

:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

salve ho bisogno di un vostro parere la mia rd04 all improviso la ritrovo che non supera i 120 km orari e non va su di giri sembra che sia stata depotenziata. tirando l aria a 120 peggiora (non penso che provenga dalla pompa benzina ma da problemi di centralina perchè il giorno dopo ho trovato la batteria scarica batteria nuova) voi che ne pensate da quello che ho potuto leggere dai vostri post mi sembra che il regolatore sia andato e mi ha bruciato anche la centralina

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa l ignoranza , ma e' da poco che ho l africa, dive rimane il regolatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riassuntivamente penso possa essere piuttosto utile :D

 

REGOLATORE DI TENSIONE PER AFRICA TWIN RD04, RD07 E RD07A

 

Cod. SGR: 34.9060/4

 

Cod. Ducati: 34406003

 

Descrizione:

 

12V/35° cc – “Shunt” – trifase – s/spia – cablaggio c/connettori

Contenitore 110x85 – spessore 41 mm. – int. Fori 81 mm.

1 connettore marrone 3 faston femmina medi 6,3 mm.

1 connettore nero 4 faston maschi medi 6,3 mm.

 

Di primo equipaggiamento su:

 

Aprilia Atlantic 500 – Scarabeo 500 rif. 8127205

Gilera Nexus 500 rif. 584533

Malaguti Spider Max 500

Piaggio X9 500 – Beverly 500 rif. 584533

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi appena presa la moto ho modificato il connettore ma invece di saldare i fili ho usato dei faston autoisolanti e in piu della guaina termorestringente. Passati 15.000 km ho dato una nuovamente una controllatina al regolatore e mi sono accorto che i fili hanno ripreso ad ossidarsi all'incirca per 5 cm di lunghezza. Ho tagliato la parte rovinata e sto per provvedere di nuovo alla modifica dei faston più guaina (la prima volta non ha funzionato bene perchè secondo me non ho eliminato tutta la parte dei fili ossidata).

 

Domanda: dato che ho accorciato di circa 6 cm i fili gialli rischio che il regolatore lavori male?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non dovevamo fare un giro insieme?

per qualsivoglia occorrenza...vai da pino!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per aggiungere una ulteriore esperienza: Io ho montato questo sulla mia RD04,

spostandolo a sinistra e aggiungendo un dissipatore supplementare.

Costa poco e funziona alla grande da oltre un anno e circa 15.000 Km.

 

Bye!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deduco che non lo ha montato nessuno..

 

Grazie IT9.. ma in poche parole sapresti dirmi come fare.. anche a destra..

grazie ancora..

 

peccato per lo Shindegen :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deduco che non lo ha montato nessuno..

 

Grazie IT9.. ma in poche parole sapresti dirmi come fare.. anche a destra..

grazie ancora..

 

peccato per lo Shindegen :(

 

Sinceramente non ho nemmeno provato: mi interessava toglierlo da

una zona decisamente più calda, con in più lo spazio necessario per

raddoppiare la superficie di scambio termico. Niente di strano che

si possa anche lasciare in zona più o meno originale, magari

servendosi di una staffetta in alluminio per compensare la differente

foratura da cui passano i perni di fissaggio (parlo della mia esperienza

sulla RD04).

Share this post


Link to post
Share on other sites

No .... no ... non volevo aggiungere il decimilionesimo post di consigli sul regolatore ...

 

Oramai credo di sapere a memoria sigle, caratteristiche, lunghezza dei fili ... :lol: :lol: :lol:

.

Solo per dire che anche in casa "KTM Adventure" il regolatore sta iniziando la sua telenovela!

.

Simpaticamente :huh: :huh: la KTM Adventure monta un regolatore del tutto simile a quello della AT (come la pompa benzina, del resto) e stanno iniziando a cuocersi! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

.

Cambia qualcosa?

Nooooooooooooo .... millemilioni di post, di domande di spostamento del regolatore, di consigli ... :lol: :lol: :lol:

.

Cose da matti! Ogni mondo è paese!

 

Ciao, Antonio

.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra normale.... le nostre hanno circa il doppio degli anni delle Adventur :rolleyes: :rolleyes:

 

Gianfranco.... ma una domanda sul regolatore posso fartela???? :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

:D :D :D :D :D

scherzavo dai......

era per mettere alla prova la tua velocità di risposta.... e come sempre.... sei il numero 1 in materia.

Anzi secondo me... dovresti avere la carica anzichè di socio direi moderatore.. anzi come REGOLATORE!!!!!! ahahahhah

 

:donald10503:

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque.. quando lo devi montare....

credo che qualche discussione ci sia sul regolatore!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi riallaccio a questa discussione...

Rientrato ieri sera dalle vacanze in Corsica, come dicevo qui...

http://www.africatwi...ndpost&p=223998

Piccolo scontro con un calabrone che mi ha fatto una punturina di Botox sul labro...

 

Eh... piccolo problemino con il regolatore di tensione che il secondo giorno ha deciso di smettere di ricaricare...!!! :rolleyes: :rolleyes: (è il mio destino)

A bassi giri motore... 3000 max. caricava ancora.. come acceleravi oltre i 3000 con luci accese crollava la tensione perchè smetteva di caricare...!!!

Tra l'altro scaldava moltissimo da non poterlo quasi toccare...!!!

 

10 minuti di lavoro 3 mammuth, un paio di forbici e per fare i fini, un po' di nastro autoamalgamante... Sostituito..!!!

 

Lo segnalo perchè avevo appena comperato questo di scorta che è perfettamente compatibile con il suo originale

(stesse dimensioni e stessa foratura)

Differisce solo per il connettore che intanto è da tagliare via..!!!

Ha la doppia alettatura interna e esterna, si trova a 30-34€ funziona perfettamente e scalda molto poco, forse perchè è nuovo e funziona bene!!

Viene montato in origine su molte Yamaha e su qualche Suzuki.

regolatoreh.jpg

http://www.ebay.it/i...=item5ae01c179f

 

.

NOOOOOOO Gianfranco ma proprio a te il regolatore????!!!!! :D :D :D :D :D :D

 

e adesso sai quante nuove domande????? :D :D :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

 

ti perseguita.....

 

idea... se lo trovo ti prendo un regolatore a forma di peperoncino da mettere sulla moto!!! :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deve essere nel mio Karma...il regolatore...!!! :lol: :lol:

Pensa che l'avevo appena ordinato qualche giorno prima di partire... per averne uno di scorta...

E il giorno della partenza sono andato a comperare i mammuth della misura giusta per fare la giunzione...!!!

Devo aver avuto un presentimento....!!! :rolleyes: :rolleyes:

 

.

 

me lo ricordo che me lo avevi detto... ne avevi preso uno in occasione se non ricordo male.....

adesso ti conviene mettere la misura del mammut pubblica.. in modo che tutti lo sanno!!!! :lol: :lol: :lol:

anzi se metti anche le foto.... ti eviti ulteriori domande!!!! ahahahahh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti...

specialmente ai due "REGOLATORI" di questo forum...

Non ho ancora capito una cosa, magari è stata già scritta ma la richedo lo stesso...

stì regolatori devono avere delle specifiche, soprattutto Ampere in uscita?!?!?!?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non fa una piega!!! :D

quindi se dovessi acquistarne uno, mi consiglieresti quello che dicevi prima???

I mosfet li lasciamo perdere???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io se qualcuno mi dice che con il mosfet mi levo dagli impicci per parecchio tempo faccio l'investimento e lo compro.

Mi sono rotto le balle con sti regolatori. Dopo 2 panne negli anni, oggi altro presagio di guasto.

Oggi ore 14: Susa, sterrato del colle delle Finestre, fari accesi, la tensione scende dai soliti 13,5/13,7 a 12,3/12,5.

la batteria è nuova.

Me la faccio sotto, spego i fari e per fortuna la tensione torna a posto.

Ritorno a casa, 260 km!, a fari spenti. Ora mi trovo nella situazione che solo con il carico degli anabbaglianti la tensione è bassa per essere a posto devo tenere tutto spento.

Immagino che la terza sostituzione sia alle porte, da qui la domanda iniziale......

Share this post


Link to post
Share on other sites

La principale causa di rottura e' la temperatura troppo elevata.. insomma se siete proprio sf...ortunati montatelo danti al parabrezza :D almeno sta fresco.. in ogni caso quello della mia @ e' al suo posto da 35000 km e va ancora benone. Ovviamente lo spostero' in un posto piu fresco e areato e magari ne prenderò uno di quelli appena consigliati da 35 euro, ma non penso valga la pena prenderne uno a mosfet.. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

No no... l'avevo preso proprio nuovo ma a un prezzaccio 30€

Perchè a quel prezzo non meritava cercarne di recupero..!!!

La misura del mammuth è per fili da 10mm2 3+3 così li infili intrecciati e con tutta la guaina che evita chiudendo la vite, la rottura del rame.

Adesso poi li saldo... ma potrebbero andare avanti bene per un bel po' anche così..!!! Gianfrancuzzo

.

 

 

Scusa guru Gianfrancuzzo,

Calza a pennello come fori sulla tua rd03,ma su una rd07?

Hanno lo stesso regooatore secondo te?

Lo vorrei acquistare,hi anch'io strani presentimenti.....sgrat sgrat:o:o:o:o:p:p

 

Inviato dal mio GT-N7000 con Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

E hai fatto bene visto che ne ho appena comprato 1 anch'io a 30 euro:lol::lol:. Poi mi spieghi quand puoi se tutti e 3 i fili di questo regolatore li devo saldare,togliere il connettore orginale e saldarli assieme (per la 2567896 volta!)

 

Sent from my GT-N7000 using Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei un amoooreeeeeee!

Già ti amavo prima, dopo adesso e soprattutto il labbro with botox, ringrazio che abitiamo lontano perchè altrimenti venivo e ti conquistavo!!!!

:D:D:lol::lol::D:lol::lol:

 

Inviato dal mio GT-N7000 con Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlando di cose nuove: IL REGOLATORE :o ovvero cosa mi stanno capitando ultimamente.

 

Moto RD03 – batteria nuova mesi due- con inserito voltometro digitale, alimentato direttamente dalla batteria e un aggeggio (comperato Lidl – mi dispiace ma indico il nome ho le azioni in Marchi di tale catena :P ) per il test di carica del regolatore ovvero è a tre led: giallo 13,2 volt- verde 14,5 volt rosso 15,5 volt.

La normalità è giallo o giallo /verde accesi contemporaneamente.

 

-1: caso regolatore in uso vecchio ma efficiente. Alla partenza 13,7 volt dopo alcuni chilometri, circa 20, voltometro segna 12,2 l’aggeggio da giallo passa a lampeggiante e a spento.

 

Mi fermo dopo circa 3 minuti riparto voltometro 13.7 volt, l’aggeggio al giallo fisso. Freno, per necessità, e noto che il voltometro sale a 14 volt e l’aggeggio dal giallo passa al giallo/verde .

Mi incuriosisco e tocco leggermente la leva del freno solo per fare scattare l’interruttore dello stop senza frenare e il voltometro passa a 14 volt, riprovo e come sopra.

Dopo alcuni chilometri voltometro costante a 13,7 e aggeggio al giallo-verde. ( di norma con questo regolatore solo a tratti il led verde si accendeva)

 

Mi dico sarà il caldo effettivamente la temperatura ultimamente è leggermente elevata. Rientro e il giorno seguente (sempre con il caldo) provo un altro regolatore, poco usato originale honda e testato da elettrauto .

 

- 2 caso: partenza voltometro 13.7/13,8 aggeggio giallo-verde fissi ( di norma con questo regolatore aggeggio sempre a giallo/verde) ma dopo alcuni chilometri voltometro 12,2 volt. l' aggeggio da giallo a lamp. a spento. Mi fermo aspetto riparto tutto ok. Dopo diversi chilometri di regolarità, l’aggeggio va al led rosso, quindi troppo carico, e il voltometro 14.8- 15,3.

Mi rifermo aspetto una quindicina di minuti riparto tutto ok fino a casa.

 

Perchè, because, porque avviene quanto descritto?

 

Ringrazio anticipatamente della comprensione e se qualcuno sa o sospetta il perchè e come risolvere il problema, per cortesia che parli –

 

p.s. solo per notizia se può essere utile, a Luglio ho portato la moto dal meccanico per rifare la carburazione e quindi ha smontato alcune cosette.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...