Jump to content
Sign in to follow this  
Paperinik

Bmw ?

Recommended Posts

Se mi vuoi portare a dire che la CRF è un'ottima moto, sfondi una porta aperta. Ne sono straconvinto fin dalla sua presentazione in EICMA! Io e Maxprimo siamo stati una mattinata intera a studiarla nei minimi dettagli... ed abbiamo rilevato quanto sia somigliante alla XRV con tutte le migliorie che da sempre abbiamo richiesto.

 

Ma ti ricordo che fino all'anno scorso Gionata viaggiava con un Transalp con motore Africa Twin, io l'ho conosciuto di persona. E ci ha fatto quel che ci ha fatto fino a ridurla ai minimi termini. Poi qualcuno gli avrà fatto una buona offerta, visto la fama che si è conquistata, ed avrà fatto il salto.

 

Adesso sono convinto che sono in molti ad attendere cosa combinerà con questa... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

:lol:  :lol:  :lol: favolosa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se mi vuoi portare a dire che la CRF è un'ottima moto, sfondi una porta aperta. Ne sono straconvinto fin dalla sua presentazione in EICMA! Io e Maxprimo siamo stati una mattinata intera a studiarla nei minimi dettagli... ed abbiamo rilevato quanto sia somigliante alla XRV con tutte le migliorie che da sempre abbiamo richiesto.

 

Ma ti ricordo che fino all'anno scorso Gionata viaggiava con un Transalp con motore Africa Twin, io l'ho conosciuto di persona. E ci ha fatto quel che ci ha fatto fino a ridurla ai minimi termini. Poi qualcuno gli avrà fatto una buona offerta, visto la fama che si è conquistata, ed avrà fatto il salto.

 

Adesso sono convinto che sono in molti ad attendere cosa combinerà con questa...

 

intanto ci e' andato in Islanda in due + bagagli e non so quanti guadi ha fatto.

Vorrei specificare che io non odio la BMW ,non odio niente e nessuno riporto solo dati oggettivi e pubblicati basta informarsi bene e non faccio nessuna crociata solo una persona non attenta e poco informata diciamo superficiale (per non dire altro) puo' interpretare in questa maniera i miei scritti in questo topic. Torno a dire per l'ennesima volta( a Roma si dice ma sei de coccio) che data la mia esperienza e data anche tutte le pubblicazioni e report nazionali e Internazionali (vedi stop sale in USA del gs adesso) vorrei che nessuno facesse i miei stessi errori vorrei ....poi appunto fate come volete!!

 

Negare che l'affidabilita' di questo marchio sia negli ultimi anni critica (vedi ad esempio ultimo richiamo forcella GS) e' come negare che Poggiolini era corrotto ovvero affrontare un viaggio come quello di Gionata Nencini in Islanda sarebbe stato molto pericoloso con un GS prima del richiamo figuriamoci un viaggio in Africa ( che ricordo la crf ha gia' affrontato piu' volte: report Mauritania qui sul forum) .Ora ritengo se proprio devo esprimere un opinione ...se ci domandiamo quale marca puo' fare una moto con elettronica 2.0 in grado di affrontare i viaggi che abitualmente si fanno con moto ormai datate come Transalp o come la vecchia Africa twin be' sinceramente non ne vedo tante oltre a Honda e alla crf 1000L .Se invece mi si chiede una moto stradale per fare viaggetti in Europa tipo Caponord ,Elefantentreffen, Pinguinos o TT o la gitarella in Spagna e/o Francia ,i passi alpini e cosi via allora il GS e in generale BMW puo' essere la scelta ( assistenza sempre disponibile).Il resto che leggo qui sono solo opinioni è restano tali.Ricordo anche che scrivere qui non e' obbligatorio ovvero sentire il parere di un elettricista su un cambio rotto e' inutile ....diciamo.

Edited by Paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

intanto ci e' andato in Islanda in due + bagagli e non so quanti guadi ha fatto.

Vorrei specificare che io non odio la BMW ,non odio niente e nessuno riporto solo dati oggettivi e pubblicati basta informarsi bene e non faccio nessuna crociata solo una persona non attenta e poco informata diciamo superficiale (per non dire altro) puo' interpretare in questa maniera i miei scritti in questo topic. Torno a dire per l'ennesima volta( a Roma si dice ma sei de coccio) che data la mia esperienza e data anche tutte le pubblicazioni e report nazionali e Internazionali (vedi stop sale in USA del gs adesso) vorrei che nessuno facesse i miei stessi errori vorrei ....poi appunto fate come volete!!

 

Negare che l'affidabilita' di questo marchio sia negli ultimi anni critica (vedi ad esempio ultimo richiamo forcella GS) e' come negare che Poggiolini era corrotto ovvero affrontare un viaggio come quello di Gionata Nencini in Islanda sarebbe stato molto pericoloso con un GS prima del richiamo figuriamoci un viaggio in Africa ( che ricordo la crf ha gia' affrontato piu' volte: report Mauritania qui sul forum) .Ora ritengo se proprio devo esprimere un opinione ...se ci domandiamo quale marca puo' fare una moto con elettronica 2.0 in grado di affrontare i viaggi che abitualmente si fanno con moto ormai datate come Transalp o come la vecchia Africa twin be' sinceramente non ne vedo tante oltre a Honda e alla crf 1000L .Se invece mi si chiede una moto stradale per fare viaggetti in Europa tipo Caponord ,Elefantentreffen, Pinguinos o TT o la gitarella in Spagna e/o Francia ,i passi alpini e cosi via allora il GS e in generale BMW puo' essere la scelta ( assistenza sempre disponibile).Il resto che leggo qui sono solo opinioni è restano tali.Ricordo anche che scrivere qui non e' obbligatorio ovvero sentire il parere di un elettricista su un cambio rotto e' inutile ....diciamo.

Stavo mettendo quasi un annuncio per sapere che fine avevi fatto... ed eccoti qui.

 

Domenica siamo stati a fare un corso in off organizzato da me con Ugo Filosa. C'erano una CRF DCT ed un GS 1200 ultima generazione. Nonostante il percorso molto impegnativo ho visto entrambe andare bene... certo, la CRF a confronto sembrava una gazzella ed il pilota GS non era uno sprovveduto, mentre quello della CRF era al suo battesimo del fango.

 

Poi quella in mano ad Ugo... manco ve lo dico che combinava, numeri da circo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Kit.

si avevo letto su FB della bella iniziativa.

Be' fino a quando si tratta di eventi tutte le moto possono "farcela" , personalmente avrei molte riserve a partire con un GS per un viaggio che comprende molto off ...leggo molti blog e seguo molti viaggiatori che stanno facendo o che hanno fatto un viaggio around in the world e non usano bmw GS...perche'?

Edited by Paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco il punto di vista di caponord e nemmeno io avrei problemi a partire con una moto nuova di zecca anche se la sensazione di incertezza "se succedesse qualcosa" non me la toglierei... tornando da più di 4mila km di viaggio nwi balcani fino al mar nero, un mesetto fa, salendo in traghetto ho fatto spazio a marito e moglie con crf dct a spinta perché non dava segni di vita.

Magari era una cavolata eh, ma di certo partendo con una moto per certi viaggi io ritengo sia indispensabile un minimo di conoscenza personale del mezzo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco il punto di vista di caponord e nemmeno io avrei problemi a partire con una moto nuova di zecca anche se la sensazione di incertezza "se succedesse qualcosa" non me la toglierei... tornando da più di 4mila km di viaggio nwi balcani fino al mar nero, un mesetto fa, salendo in traghetto ho fatto spazio a marito e moglie con crf dct a spinta perché non dava segni di vita.

Magari era una cavolata eh, ma di certo partendo con una moto per certi viaggi io ritengo sia indispensabile un minimo di conoscenza personale del mezzo...

Assolutamente.

 

Ma poi dal treghetto sono ripartiti ?spero di si.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto un video su You tube riguardo ai  guadi in Islanda ed il GS 1200 era già fermo ed in panne al secondo Guado...nessun problema per  F 800 e ktm 990 ADV .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si Ant e' capitato anche a me di cadere dentro il guado per fortuna mia non lato aspirazione...ma erano i tempi belli del 1150..

Poi arrivano due teteschi con gs come il mio e senza neanche controllare il guado (come e' obbligatorio) via dentro ...uno cade e...stavolta lato aspirazione ....come si fa'??? nel nulla???

Abbiamo aperto il tappo dell'olio e fatto scolare smontato lo smontabile e asciugato con compressorino portatile il possibile ...riempito di nuovo con olio e fatto girare il motore ...svuotato di nuovo poi cosi ancora una volta ..poi abbiamo rifatto il pieno di olio(quasi) ed e' ripartita!!! li abbiamo avuti compagni di avventura per l'inero itinerario ...sti tedeschi :-):-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carlo credo che il 1150 sia stato l'ultimo vero GS.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Ant, si lo credo anch'io.

Il mio lo comperai insieme ad un'amico mio ambedue nere di colore sella rossa.

Dopo svariati viaggi e 70.000 km la,vendetti( che errore!) lui la tenne e ando' avanti fino a 140.000 che dirlo adesso sembra uno scherzo (penso oggi non ci sia nessun bmwista che fa' questo kilometraggio con un gs) a 100mila per sicurezza volle cambiare la frizione.Il capofficina bmw lo chiamo dicendo che se voleva poteva rimontarla,perche' non era cosi usurata!! Altri tempi...le moto si costruivano per durare per sempre ...un giorno ti raccontero' che cosa ci feci io con quella moto ...cose incredibili al limite della meccanica come quando salii sopra all'Atlante in Marocco ,sei ore di moto, in due con bagagli in agosto , da soli, con le tacche della temperatura olio sempre al massimo ...pazzesco...non fece una piega li o ti affidi alla moto oppure dopo che hai perso il segnale cell. e dopo che il gps segna solo una striscia tratteggiata rettilinea non hai altra speranza...inimmaginabile oggi con un gs...che peccato.

Edited by Paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho venduto il GS1200 (mod. 04.2006) con 65.000km e a parte qualche piccola rogna (tipo le attuali dell'Africa) solo tagliandi regolari e molti in fai da te.

Ho un caro amico che ha preso la primissa serie e adesso ha superato i 140.000km senza problemi

 

 

Marco Bierhoff

CRF1000L DCT

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma 140.000 km con una moto tipo l'AT 750, sono niente se ben manutenuta. Ian Coates, il viaggiatore che ha fatto più volte il giro del mondo, ci ha fatto oltre 500.000 km con lo stesso motore  ;) 

Pensa te...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho venduto il GS1200 (mod. 04.2006) con 65.000km e a parte qualche piccola rogna (tipo le attuali dell'Africa) solo tagliandi regolari e molti in fai da te.

Ho un caro amico che ha preso la primissa serie e adesso ha superato i 140.000km senza problemi

Marco Bierhoff

CRF1000L DCT

Nei miei scritti non parlo mai di casi singoli e soggettivi quando cito la difettosita' e inaffidabilita, potrei portare facilmente due casi esattamente opposti a quelli citati da te...I documenti oggettivi di quello che affermo sono in rete e disponibili basta cercarli.Nessuno qui ha scritto men che io che le bmw si rompono tutte ma che negli ultimi anni i difetti e i richiami si sono moltiplicati dunque partire oggi per un viaggio che so' in Iran o forse bulgaria con un gs significa affrontare un rischio di rottura non sopportabile da un grande viaggiatore ovvero la nuvoletta che ti porti dietro e che ti grida ,soprattutto in situazioni critiche: "si puo" rompere " e' diventata abbastanza nera e...puo' piovere da un momento a un'altro .Spero di essermi spiegato....poi ripeto per l'ennesima se parliamo di Europa e soprattutto di stradale il gs e' ok come la stragrande maggioranza delle moto compreso royal einfield ...capisci a me? .ciao. Edited by Paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nei miei scritti non parlo mai di casi singoli e soggettivi quando cito la difettosita' e inaffidabilita, potrei portare facilmente due casi esattamente opposti a quelli citati da te...I documenti oggettivi di quello che affermo sono in rete e disponibili basta cercarli.Nessuno qui ha scritto men che io che le bmw si rompono tutte ma che negli ultimi anni i difetti e i richiami si sono moltiplicati dunque partire oggi per un viaggio che so' in Iran o forse bulgaria con un gs significa affrontare un rischio di rottura non sopportabile da un grande viaggiatore ovvero la nuvoletta che ti porti dietro e che ti grida ,soprattutto in situazioni critiche: "si puo" rompere " e' diventata abbastanza nera e...puo' piovere da un momento a un'altro .Spero di essermi spiegato....poi ripeto per l'ennesima se parliamo di Europa e soprattutto di stradale il gs e' ok come la stragrande maggioranza delle moto compreso royal einfield ...capisci a me? .ciao.

Ho semplicemente riportato la mia esperienza così come hai fatto tu.

Ad oggi con nessuna moto presa nuova mi imbatterei in un viaggio del genere.

La mia Africa con 4.000km ha problemi di accensione ultimamente e se prende l’acqua allora neanche attacca...

 

 

Marco Bierhoff

CRF1000L DCT

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assolutamente.

Ma poi dal treghetto sono ripartiti ?spero di si.

Si, spingendola!

 

Immagino l'avranno caricata... nei prossimi giorni allego qualche foto della bulgaria

Share this post


Link to post
Share on other sites

io andrei tranquillamente con la mia .

DanieleC aspetto le foto...bella la Bulgaria. Sei andato a Sapanta? ? strano vero come cimitero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io andrei tranquillamente con la mia .

DanieleC aspetto le foto...bella la Bulgaria. Sei andato a Sapanta? ? strano vero come cimitero.

:D :D :D  Ma tra moto e geografia non ne azzecchi una! Sapanta è in Romania... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Altri tempi...le moto si costruivano per durare per sempre ...un giorno ti raccontero' che cosa ci feci io con quella moto ...cose incredibili al limite della meccanica come quando salii sopra all'Atlante in Marocco ,sei ore di moto, in due con bagagli in agosto , da soli, con le tacche della temperatura olio sempre al massimo ...pazzesco...non fece una piega li o ti affidi alla moto oppure dopo che hai perso il segnale cell. e dopo che il gps segna solo una striscia tratteggiata rettilinea non hai altra speranza...inimmaginabile oggi con un gs...che peccato.

 Si verissimo " erano altri tempi" !!!

Prima o poi carlo ci si incontra e ci si ferma a fare 2 chiacchierare davanti una birretta raccontando cio' che ci è capitato in sella alle nostre moto, perchè son certo che di storie vissute persi nel nulla ne abbiamo....

Ritornando al BIEMMEWUISMO  Stavo per prendere un 1150 Adventure per farci qualche viaggio poi non lo presi, ma mi è rimasta la voglia ...chissa'...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io nel dubbio ho una RD07a e un GS 1150 adv e non ho la benchè minima idea di separarmene, le ho usate entrambe per fare un po' di tutto e ad oggi non mi hanno mai deluso e tradito, mi auguro continuino a farlo per parecchi anni  ;) e se dovessi prendere altre moto probabilmente saranno moto "vecchiette"  :D  

Edited by SAMARCANDA

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riesumo questa discussione.

Ad inizio febbraio mi hanno rubato la RD03, con la quale avevo percorso 200.000 km (2 motori), e mi sono trovato nella situazione non piacevole di doverla sostituire (cosa che non avrei neppure pensato, anteriormente al furto).

Scartata la CRF 1000, che non riesco a farmi piacere, non nascondo di essere andato a provare anche la GS Adventure, trovandola una gran moto; pesante da ferma (un po' più della Africa Twin), in movimento diviene incredibilmente maneggevole, in particolare il modello dal 2010 in avanti, che ha motore bialbero e telaio diverso dalle Adventure precedenti).

Il concessionario mi ha detto chiaramente "non pensare di comprare un'altra Africa Twin come affidabilità" però poi ha aggiunto "se fai manutenzione ordinaria e non le chiedi ciò per cui non è progettata (cioè quell' "unstoppable" che BMW pubblicizza nei suoi depliant e filmati) è una moto con la quale farai tanta strada.

Come è finita? non lo so ancora, in questi giorni sto decidendo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

qua in Friuli (  a Trieste .. dove a passare in Slovenia stai 15 minuti :ph34r: ) avevano rubato una 03 : le probabilità di ritrovarla erano minime eppure è ricomparsa ! innanzitutto quindi, ti auguro di ritrovarla (visto che la tua era particolare tieni d'occhio anche Subito o Ebay nel caso la smembrino) poi,non sono un talebano anti Bmw ma il Gs lo trovo enorme e non lo digerisco..non ridere ma se dovessi prendere una maxi.. mai   pensato alla Stelvio? o in qualcosa di più umano una Tiger? o l'ultima V-strom 1000 che non è bellissima ma è una moto non modaiola,con tutto quello che serve senza tanti fronzoli e che dicono vada benissimo.

Di nuovo Buona fortuna ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Ant, si lo credo anch'io.

Il mio lo comperai insieme ad un'amico mio ambedue nere di colore sella rossa.

Dopo svariati viaggi e 70.000 km la,vendetti( che errore!) lui la tenne e ando' avanti fino a 140.000 che dirlo adesso sembra uno scherzo (penso oggi non ci sia nessun bmwista che fa' questo kilometraggio con un gs) 

 

 

Non sarei così sicuro Paperinik, prova a visionare questa tabella.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...