Jump to content

cosa manca?


Guest duilio72
 Share

Recommended Posts

Guest duilio72

Visto l'ultima esperienza con l'uscita del gruppo marche-umbria, ho pensato di attrezzarmi un pochino per avere a portata di mano delle cose che potrebbero essere utili oltre agli attrezzi che si hanno in dotazione sulla regina.

Vi allego una foto ( mancano un elastico prestato a RUFUS e una bomboletta ripara gomma )

dsc00476e.jpg

 

Tutto questo lo metterei in questa valigetta (misure 32x23 h 15 cm a 20 euri ) presa di proposito per l'occasione che devo ancora fissare al posto del bauletto centrale

 

che in fuoristrada è davvero ingombrante

 

dsc00478ft.jpg

 

 

dsc00477lk.jpg

 

La mia domanda è COSA MANCA ANCORA?

 

anche se in realtà credo che dovrei togliere qualcosa visto che il peso di tutto compreso valigetta siamo sui 5,634 kg !!!!

dsc00484uh.jpg

 

Si accettano consigli e critiche ;)

 

A me questa valigetta piace da morire!!!!

 

Comunque se sapevo che comprando una Regina si diventasse maniaci di personalizzazione e cose varie mi prendevo uno scooter!!!!! :D :D :D :D :D :D

Link to comment
Share on other sites

Allora vediamo un po' cosa togliere.

A)La valigetta sopra il portapacchi alza il baricentro della moto.

1)Per me le chiavi a tubo si possono anche togliere dal kit.

2)La chiave inglese non serve (al massimo metti una chiave da 13)

3)Le pinze (non quello multiuso)

4)La chiave a pappagallo.

5)Le chiavi combinate.

6)Le chiavi a brugola.

B)Adesso quello da mettere.

1)Borse attrezzi quello in dotazione (togliere le pinze,cacciavite componibile ovviamente lasci gli attrezzi della foto)

2)Chiave a cricchetto con gli inserti da 24,17,12,10,8 e 13.

3)leve smontagomma 2 lunghe e 1 corta

4)tacconi per le forature

5)pompa per gonfiare la gomma o equivalente.

6)camera d' aria rinforzata anteriore(nei casi estremi si puo usare anche per il posteriore 'al contrario non si puo'), camera d' aria posteriore rinforzata.

7)due false maglie (un pezzo di catena usata).

8)le leve frizione e freno.

9)Cavo frizione (alcuni del club le hanno gia' prediposte in parallelo).

10)pompa benzina,regolatore e fusibili.

11)corde elastiche almeno 2.

12)Bottiglia dell'acqua potabile da 2L in plastica (il primo uso e' il bere ,il secondo c'e' sempre qualcuno che gira in off in riserva, 3 aggiungere l' acqua al radiatore).

C)Esperienze.

1)Ho bucato la posteriore 4 volte con i chiodi da carpentiere , pero' ho anche visto nelle uscite in off in gruppo le gomme anteriori forate (non buttare le camere d' aria rotte).

2)Ho rotto in off (caduta) la leva frizione , mio fratello la leva freno.

3)Rottura cavo frizione di notte.

4)La bomboletta con me non ha mai funzionato (hanno scadenza).

5)La fortuna e' cieca ma la sfiga ci vede benissimo.

6)E' meglio uscire in gruppo.

 

Gli altri aggiungeranno altro

 

Ciao

Andrea

 

Ps ma dove devi andare?

Link to comment
Share on other sites

Molto bella la valigetta, ma è pur sempre vero che ti porti dietro una piccola officina!

Ti suggerisco di razionalizzare la bulloneria della moto, così con un paio di chiavi la smonti mezza; poi devi sempre avere dietro le chiavi per smontare le ruote, quelle di serie sono sufficienti, qualche fascetta fa elettricista (di tutte la misure, a seconda del guaio che devi riparare).

Per una uscita "in luoghi civili" questo ti basta in genere, diverso è andare in luoghi molto lontani e senza la possibilità di trovare una officina; allora i 5 o 6 kg di valigetta fanno davvero comodo!

Link to comment
Share on other sites

E usare un bauletto (visto che hai già la piastra montata) non è meglio!? Mi sembra una valigetta degli elettricisti. Senza offesa, de gustibus.... :D

Edited by Miky
Link to comment
Share on other sites

Guest duilio72

Allora,

 

inanzitutto vi ringrazio per le info.

 

rispondo prima a Miky... il bauletto ce l'ho.. a dire il vero ho il tris di valigie ma prima è troppo grande e come avevo scritto è scomodo in fuoristrada.. volevo qualcosa di più piccolo e di particolare.. e robusto nello stesso tempo.. in effetti credo che sia tipo elettricista ma più piccola e cosa che mi è piaciuta era nera come la mia moto.

 

Tranquillo non mi offendo.. i gusti sono gusti

 

Per Andrea,

dove devo andare??? mi vien da ridere.. perchè in pratica non devo andare da nessuna parte... però come ho detto all'inizio durante un'uscita in gruppo ad un nostro amico con il dominitar si era rotta o meglio spezzata la vite che tiene l'ammortizzatore posteriore...alla fine chi aveva una vita e chi un dado.. siamo riusciti a sistemare il tutto.

 

Ecco perchè l'idea di portare qualche vite e dado dietro.

 

Poi a me era successo che si era persa una vite che stringe lo specchietto... una cosa stupida però bastava una vite da 5 mi pare e si sistemava tutto

 

Per le viti a brugola invece ho sostituito quelle delle carena originali che ora sono a brugola... e magari possono servire anche ad altri .. di altre misure.

 

La poma per le gomme a mano l'ho messa.. si vede nella valigetta ma credo di sostituirla con quelle bombolette usa e getta.

 

Chiavi a cricchetto ci avevo pensato anche io... era per non mettere troppo peso... semmai tolgo qualche chiave di troppo

 

Ottima osservazione per i cavi frizione e gas.. non ci avevo pensato!!!

 

Pompa benzina.. accidenti pure quella??? ho sù la mikuni non và bene??? :( :( :( :(

 

Regolatore... azz anche quello.... volevo prendere il mosfet e tenere poi l'originale di riserva.... ma accidenti ora ho preso la carena.. il regolatore... sarà per il mese prossimo.

 

camere d'aria... uffi... anche quella....:( :(

 

grazie poi per le altre dritte!

 

Per il grande Mario

 

forse è meglio sostituire le chiavi originali con le stesse ma di qualità? mi sembrano un pò troppo fragile quelle originali.. come le pinze per esempio..

 

mi ricordano le pinze del "MECCANO" di quando ero piccolo!! :D :D

 

Poi ho pensato di mettere una roccia di fil di ferro visto che può servire in molte occasioni... come lo scotch americano... che se lo avevo avrebbe fatto comodo a Rufus e ora avrei ancora il mio elastico !!:D

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Se fai off è meglio che ti porti uno zainetto e al posto della valigia o del bauletto un borsa, dopo qualche km ti si rompe tutto, è meglio un borsello in cuoio o cordura.

Link to comment
Share on other sites

Guest duilio72

Se fai off è meglio che ti porti uno zainetto e al posto della valigia o del bauletto un borsa, dopo qualche km ti si rompe tutto, è meglio un borsello in cuoio o cordura.

 

 

mmmmm accidenti.... ero partito per un borsello in cuoio sinceramente.. poi non ne ho trovato uno che mi piaceva e che costasse una cosa giusta... così mi è venuta in mente una piccola valigetta....

 

se poi si rompe vabbè.. al massimo ho buttato via 20 euro.

 

Lo zainetto quello c'è sempre ma averlo nelle spalle con tutta la roba dentro sarebbe un suicidio e metterlo invece nel portapacchi ho pensato che si potesse ( in off) rovinare subito ... così ho pensato attrezzi valigetta e zaino per indumenti o cose leggere.

 

Link to comment
Share on other sites

Il problema non è: se si rompe butti al massimo 20 euro, il problema è: se si rompe come te lo riporti a casa con tutto quello che cè dentro? Quando si fà off non si è mai da soli, ci si mette d'accordo e ci si porta ognuno qualcosa così si viaggia tutti più leggeri. Se si è in 5 moto è inutile portare due camere d'aria a testa ( dieci in tutto) ne bastano due all'anteriore e due al posteriore, di leve smonta gomme ne bastano 3, filo frizione ne basta uno, difficlmente due moto lo rompono nella stessa giornata ecc.ecc.. Devi puntare all'utilità delle cose da portarti e non alla quantità. Stai pur certo che per quanti attrezzi, viti e bulloni ti porti al seguito ci sarà sempre la volta che si rompe quello che non avevi previsto si rompesse.

Link to comment
Share on other sites

io aggiungerei una limetta per le unghie (o in alternativa un pezzettino di carta vetrata fine).

serve per grattare via il nero dalle puntine della pompa di benzina..

 

oh scusa tu hai la mikuni....ma magari ad altri può servire.

 

non lascereie a casa una piccola torcia...ricorda che che giornate iniziano ad accorcairsi rolleyes.gif

 

 

ps: come cassetta degli attrezzi io utilizzo una piccola borsa militare rettangolare (mi sa che serviva a contenere il macchinario per esaminare i campioni di acqua radioattiva).

in un military surplus puoi trovare diverse idee.

 

comunque l'importante è rattoppare e tornare a casa!

Link to comment
Share on other sites

Guest duilio72

miky... se si rompe.. metto tutto nello zainetto !!! :D :D :D :D :D :D

 

a parte gli scherzi... forse ho messo troppe cose vero.. e magari non ho pensato ad altre.... comunque mi piaceva l'idea di avere un pò di tutto che possa servire a me e magari ad altri.

Che poi ci sia 1 kg di meno o di più non importa... .

 

ottimo Dado .... ho appunto la torcia a led del club... la tengo sempre in camera dentro il comodino... la metterò nella valigetta ( sarà contenta mia moglie ...dice sempre che preferisco la Regina a Lei !!!! ) :)

 

Link to comment
Share on other sites

A me questa valigetta piace da morire!!!!

 

Il solito BMWista infiltrato...!!! :P:lol: :lol: :lol:

 

Sono dell'idea che la dotazione di serie+fascette+nastro americano+filo di ferro+bomboletta gonfia e ripara (kit riparazione tubeless per chi ce l'ha) sia sufficente e comoda da portare....poi uno si può portare dietro anche un'intera officina e i pezzi di ricambio, ma a parte il peso e l'ingombro si deve anche essere in grado di usarli gli attrezzi.

 

Quoto Miky al 100%.... ma io parlo da motociclista singol.......seppoi uno si porta dietro 5 amici di cui uno meccanico ed uno chirurgo.....mi viene in mente quello spot: "TI PIACE VINCERE FACILE...??? BON CI BON CI BON BON BON...!!!" :lol:

 

E' sicuramente bene portarsi camere e leve, a patto di essere pratici, o in compagnia di qualcuno che lo sia, e comunque il posteriore (il 90% delle volte si fora quello) col suo famigerato bordino è una rogna per chiunque... ma sopratutto per me...!!! :lol:

 

Se poi ti capita in c.... al mondo mentre sei da solo sta facendo buio e freddo e tu sei tutto sudato, come è capitato a me.....è facile capire la differenza nell' effettuare la stessa operazione che magari si era provato nel proprio comodo garage.....e meno male che non pioveva...!!! :lol:

 

La vituperata bomboletta di cui ero detrattore :blush: ma che ostinatamente continuavo a portare, mi ha salvato

 

Me le sono portate dietro una vita e non avevano mai funzionato prima....poi è successo il miracolo in 2 anni mi ha cavato dagli impicci 2 volte ....addirittura non ho fatto riparare la camera per diversi mesi ( Yamaha Tricker) visto che mi piace sperimentare e non perdeva per niente.

La grandezza del buco è ovviamente determinante ma anche il modo in cui si usa....se si è in inverno bisogna scaldarla molto bene prima di usarla...!!!

Non so se abbia scadenza, sulle mie non c'era scritto, quello che posso dire con certezza è che la mia prima "funzionante" me la portavo dietro da almeno 3 anni.

Link to comment
Share on other sites

Io, invece, alla trousse originale che non è malaccio aggiungerei:

cavalletto centrale

3 cacciacopertoni di cui uno modificato per fare leva sulla chiave del dado ruota posteriore

1 camera d' aria da 21

pompetta manuale modello "Rufus/lidl"

morsetto da falegname per stallonare

serie chiavi a brugola

chiave inglese registrabile

cavo frizione con morsetto

cavo acceleratore

pompa benzina + limetta

fil di ferro

nastro americano

filo elettrico

qualche fascetta

piccola torcia ricaricabile

copia chiave d' accensione nascosta dove meglio credi

bottiglietta d' acqua

coltellino svizzero multifunzione

straccio

fune modello " Nuvola Rossa"

Il tutto sistemato nel sottosella, addosso e in uno zainetto da fissare sul portapacchi con alcune corde elastiche.

Poi, se proprio non vogliamo farci mancare niente:

Piccola cassetta del pronto soccorso e tessera europassistance o simili

Link to comment
Share on other sites

Ricorda di avere una 07, per cui le cose più pesanti che decidi di portare mettile nel vano sottosella, per mantenere basso il baricentro!

E, nella stessa ottica, potresti montare un porta attrezzi in alluminio sul paramotore (una cosa del genere, per intenderci), dietro la ruota anteriore; ci stanno tutte le chiavi, e il baricentro ne guadagna.

Link to comment
Share on other sites

Guest duilio72

ragazzi mi avete smontato!!!! :( :( :(

 

io pensavo di aver fatto una cosa carina e invece..... :huh:

 

penso che toglierò tutto e ci metterò un gran ferro di cavallo e un peperoncino !!!!! ahahahahahah :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

 

alla fine penso che seguirò i consigli di Mario... quello che ci stà nel sottosella bene il resto a casa!!!

Link to comment
Share on other sites

LEX....! ! ! !

E' di nuovo ora che ri-pubblichi il tuo porta atrezzi, fatto con 2 tubi dello sciacquone...!!!!!!! :lol: :lol: :lol::050103toi_prv:

Edited by gianfrancof52
Link to comment
Share on other sites

LEX....! ! ! !

E' di nuovo ora che ri-pubblichi il tuo porta atrezzi, fatto con 2 tubi dello sciacquone...!!!!!!! :lol: :lol: :lol::050103toi_prv:

 

Lo vedi come sei...??? :rolleyes:

Lo vedi come sei...??? :rolleyes:

Tanto corretto e precisino quando pascoli nel tuo orto B) ....poi quando sconfini nel mio diventi subito approssimativo.

Si dice: TUBO IN PVC DA 100 PER COLONNA DI SCARICO...!!! :lol: :lol: :lol:

 

E comunque senza nulla togliere alla saggezza del C.S.I Zurigo non è che sia una sua invenzione. :D

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...