Jump to content
Sign in to follow this  
qwertyklo

Delucidazioni Per Iscrizione Moto Storica

Recommended Posts

Salve, spero di non postare nel posto sbagliato, ho cercato nei vari post e non ho trovato e quindi.... eccomi qua che rompo le scatole :P :P

Sono un felicissimo neopossessore di una rd04 già ventenne da qualche mese e mi interesserebbe passarla d'epoca per i vari sgravi di bollo e assicurazione..

Scusate se vi sembro venale ma partire dalla quattordicesima è una bella botta :lol: !!

 

Posso chiedere a voi che ne capite certamente di più che requisiti deve avere??

La mia ha il wingrack cn frecce integrate e so di doverglielo tolgliere, ma il fatto è che ha un bollo sul serbatoio e qualche righetta qua e la, senza contare che il bianco... beh tanto bianco non lo è più e ha pure qualche maledetto adesivo...

Ma nel complesso è messa abbastanza bene!!

Dite che è impossibile che mi passi l'esame??

grazie mille!!!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

per l'assicurazione puoi sfruttare quella della uisp di reggio emilia, 90 euro l'anno e stai tranquillo senza iscriverla in nessun registro, unico limite la franchigia di 250 euro...ma da queste parti le 250 euro dell'eventuale franchigia l'ammortizzi in 2/3 mesi viste le cifre astronomiche

 

prima di iscriverla nel registro storico per usufruire dell'esenzione contatta l'ufficio tributi della tua regione... accenna alle sentenze delle varie ctp che hanno riconosciuto la non obbligatorietà dell'iscrizione al registro FMI

 

tieni presente che la RD04 è inserita nell'elenco FMI sin dal 1988... anche se a prima vista non è leggibile... ma c'è...

Share this post


Link to post
Share on other sites

per l'assicurazione puoi sfruttare quella della uisp di reggio emilia, 90 euro l'anno e stai tranquillo senza iscriverla in nessun registro, unico limite la franchigia di 250 euro...ma da queste parti le 250 euro dell'eventuale franchigia l'ammortizzi in 2/3 mesi viste le cifre astronomiche

 

prima di iscriverla nel registro storico per usufruire dell'esenzione contatta l'ufficio tributi della tua regione... accenna alle sentenze delle varie ctp che hanno riconosciuto la non obbligatorietà dell'iscrizione al registro FMI

 

tieni presente che la RD04 è inserita nell'elenco FMI sin dal 1988... anche se a prima vista non è leggibile... ma c'è...

 

 

Grazie mille, tenterò anche questa strada prima di altre!!;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

SCUSATE L'INTRUSIONE MA ...NON HO BEN CAPITO!!!!

Io ho una RD04 del 1990. Le condizioni della moto sono di efficenza totale ma non piu perfettamente originale.

Pago un'assicurazione di 261 euro annui e credo che, cosi come è la moto , la FIM non me la farà passare "storica".

 

A questo punto non capisco cosa sia "la uisp di reggio emilia che ,sensa l'iscrizione ad alcun registro, mi assicura il mezzo a 90 euro!!!" COSA MI SONO PERSO IN TUTTO QUESTO??????

Share this post


Link to post
Share on other sites

che la uisp è un'associazione sportiva, infatti se non erro sta per "unione italiana sport per tutti", che ha fatto una convenzione con la CARIGE assicurazioni dove tu ti iscrivi presso di loro (10 euro l'anno) e puoi stipulare la polizza da 90 euro con 250 di franchigia (carta verde compresa)

per la franchigia chi stipula tale polizza.... a seconda del luogo in cui vive la ammortizzerebbe (eventualmente....) in meno di 6 mesi del primo anno

 

in sostanza la stessa cosa della Fim che ti propone una polizza convenzionata a condizione che ti tesseri da loro (50 euro sul loro sito e se ti va bene trovi un motoclub che ti fa solo la tessera Fim... ma spesso ti propongono anche la ll'iscrizione presso di loro a non meno di 30 euro per un totale di 60)

 

e se non ho capito bene ti chiedono anche l'iscrizioone al loro registro? ...lo chiedo perchè non ho mai preso in considerazione la convenzione per moto d'epoca della Fim per la questione dell'esenzione dal bollo dietro estorta iscrizione al loro fantomatico registro

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto giusto quanto sopra sulle assicurazioni alternative a quelle proposte da fmi e asi però una precisazione doverosa: per la semplice attestazione di storicità delle moto ultraventennali NON c'è scritto da alcuna parte che i mezzi debbano essere completamente originali; se guardate bene c'è scritto che devono essere in buono stato sia internamente (auto) che esternamente

quindi graffi, marmitta non originale o cose di poco conto non pregiudicano affatto la possibilità di ricevere l'attestato di storicità: ovvio che se avete trasformato totalmente la vostra africa in qualosa d'altro allora è un altro discorso

 

diverso discorso la famosa targa oro che attesta la completa e totale originalità del veicolo ma questa non serve per accedere a tariffe o quant altro: è solo un valore in più e un riconoscimento

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto giusto quanto sopra sulle assicurazioni alternative a quelle proposte da fmi e asi però una precisazione doverosa: per la semplice attestazione di storicità delle moto ultraventennali NON c'è scritto da alcuna parte che i mezzi debbano essere completamente originali; se guardate bene c'è scritto che devono essere in buono stato sia internamente (auto) che esternamente

quindi graffi, marmitta non originale o cose di poco conto non pregiudicano affatto la possibilità di ricevere l'attestato di storicità: ovvio che se avete trasformato totalmente la vostra africa in qualosa d'altro allora è un altro discorso

 

diverso discorso la famosa targa oro che attesta la completa e totale originalità del veicolo ma questa non serve per accedere a tariffe o quant altro: è solo un valore in più e un riconoscimento

 

 

Wow, allora per me è una boccata d'aria fresca questa spiegazione!! grazie!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto giusto quanto sopra sulle assicurazioni alternative a quelle proposte da fmi e asi però una precisazione doverosa: per la semplice attestazione di storicità delle moto ultraventennali NON c'è scritto da alcuna parte che i mezzi debbano essere completamente originali; se guardate bene c'è scritto che devono essere in buono stato sia internamente (auto) che esternamente

quindi graffi, marmitta non originale o cose di poco conto non pregiudicano affatto la possibilità di ricevere l'attestato di storicità: ovvio che se avete trasformato totalmente la vostra africa in qualosa d'altro allora è un altro discorso

 

diverso discorso la famosa targa oro che attesta la completa e totale originalità del veicolo ma questa non serve per accedere a tariffe o quant altro: è solo un valore in più e un riconoscimento

 

 

di solito questa regola è valida se l'iscrizione al registro la fai sempre attraverso un motoclub vicino a quello di apparenenza dell'istruttore... se da comune mortale mandi la foto si appellano a tante di quell cazzate....

 

sul un altro forum avevano posato le richieste più assurde...

 

ad uno gli avevano detto che il fondo della foto non era in tono con i colori della moto (parete di una casa bianca e moto bianco/rossa)

 

ad un altro gli avevano detto che non doveva stare sul cavalletto centrale... ad un altro che al posto del ceppo di legno sotto il cavalletto doveva mettere un mattone... insomma stronzate per sentirsi importanti almeno una volta nella vita....

 

ad un ragazzo che aveva l'xt 2kf blu/giallo con le plastiche sbiadite gli hanno chiesto di lavare la moto

 

cera gente si realizza per niente...

 

io quando contattai per delle info dissi che sul cupolino trasparente avevo un adesivo... subito mi ha risposto che lo dovevo rimuovere...poi quando gli ho detto che era l'adesivo del'FMI che aveva applicato il precedente proprietario con tanto di www.federcaizer.it mi ha risposto che poteva stare benissimo.... col caizer che lasciavo sulla mia moto quell'adesivo....

 

io intanto proseguo nella mia piccola battaglia.... giorno dopo giorno.... e qualcosa ne sta uscendo fuori....

Share this post


Link to post
Share on other sites

vero, si

ho smantellato il mio suzuki gsx 1100f del 1990 5 anni fà, dopo aver partorito l'africona

vendo pezzi di ricambio della suddetta moto, nmbè ad un ragazzo gli ho dovuto spedire un pezzo di plastica del parafango posteriore che è di circa 5 cm sotto la targa altrimenti non poteva passare storica, mi ha raccontato l'impossibile gli hanno fatto passare, si era quasi scocciato, per fortuna c'è l avevo e glie lo spedito, io lo spedito e basta, lui mi ha detto che l'ho salvato,

non mi sento il soldato ryan, e comunque il problema dell'assicurazione storica franchigia e altro è un altro:

è vero si risparmi ma ci sono delle limitazioni al codice della strada cioè clausole

sdel tipo un solo guidatore

uscire la moto solo x raduni

etc, se finisci in autostrada a 150km /hcontro un cavallo giusto cvosì x nn essere kruenti, mika l'assicurazione rimborsa il cavallo

informatevi su questo piuttosto dalle vostre parti

ciaoooooooo

di solito questa regola è valida se l'iscrizione al registro la fai sempre attraverso un motoclub vicino a quello di apparenenza dell'istruttore... se da comune mortale mandi la foto si appellano a tante di quell cazzate....

 

sul un altro forum avevano posato le richieste più assurde...

 

ad uno gli avevano detto che il fondo della foto non era in tono con i colori della moto (parete di una casa bianca e moto bianco/rossa)

 

ad un altro gli avevano detto che non doveva stare sul cavalletto centrale... ad un altro che al posto del ceppo di legno sotto il cavalletto doveva mettere un mattone... insomma stronzate per sentirsi importanti almeno una volta nella vita....

 

ad un ragazzo che aveva l'xt 2kf blu/giallo con le plastiche sbiadite gli hanno chiesto di lavare la moto

 

cera gente si realizza per niente...

 

io quando contattai per delle info dissi che sul cupolino trasparente avevo un adesivo... subito mi ha risposto che lo dovevo rimuovere...poi quando gli ho detto che era l'adesivo del'FMI che aveva applicato il precedente proprietario con tanto di www.federcaizer.it mi ha risposto che poteva stare benissimo.... col caizer che lasciavo sulla mia moto quell'adesivo....

 

io intanto proseguo nella mia piccola battaglia.... giorno dopo giorno.... e qualcosa ne sta uscendo fuori....

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti io ho letto le varie risposte sull'iscrizione a moto d'epoca,poichè anch'io sono possessore di un rd04 del91, ho fatto un pò di minestrone di tutto,assicurazione low coast,bollo scontato,però 60 euro iscrizione a FMI... ma alla fine sembra quasi che si faccia un pari.. e per il discorso euro 0 si può circolare nei comuni che espongono il divieto con obbligo di bollino blu?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi ma per pagare meno bollo è vero che in veneto bisogna aspettare 30 anni mentre in lombardia 20?ce qualcuno che può darmi delucidazioni.io ho una rd04 del 91 e residente in veneto e se è così mi sembra troppo un'ingiustizia...grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi ma per pagare meno bollo è vero che in veneto bisogna aspettare 30 anni mentre in lombardia 20?ce qualcuno che può darmi delucidazioni.io ho una rd04 del 91 e residente in veneto e se è così mi sembra troppo un'ingiustizia...grazie

 

 

http://www.federmoto.it/home/moto-depoca/bolli-elenchi-moto-interesse-storico.aspx

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi ma per pagare meno bollo è vero che in veneto bisogna aspettare 30 anni mentre in lombardia 20?ce qualcuno che può darmi delucidazioni.io ho una rd04 del 91 e residente in veneto e se è così mi sembra troppo un'ingiustizia...grazie

 

http://www.africatwinclub.org/public/forum/index.php?showtopic=13739

Share this post


Link to post
Share on other sites

che la uisp è un'associazione sportiva, infatti se non erro sta per "unione italiana sport per tutti", che ha fatto una convenzione con la CARIGE assicurazioni dove tu ti iscrivi presso di loro (10 euro l'anno) e puoi stipulare la polizza da 90 euro con 250 di franchigia (carta verde compresa)

per la franchigia chi stipula tale polizza.... a seconda del luogo in cui vive la ammortizzerebbe (eventualmente....) in meno di 6 mesi del primo anno

 

in sostanza la stessa cosa della Fim che ti propone una polizza convenzionata a condizione che ti tesseri da loro (50 euro sul loro sito e se ti va bene trovi un motoclub che ti fa solo la tessera Fim... ma spesso ti propongono anche la ll'iscrizione presso di loro a non meno di 30 euro per un totale di 60)

 

e se non ho capito bene ti chiedono anche l'iscrizioone al loro registro?  ...lo chiedo perchè non ho mai preso in considerazione la convenzione per moto d'epoca della Fim per la questione dell'esenzione dal bollo dietro estorta iscrizione al loro fantomatico registro

quindi posso farla anche io che vivo a genova ed ho una 07A??

Edited by Vagabondo

Share this post


Link to post
Share on other sites

faccio io una domanda: la mia RD 03 non ha il cupolino originale ma uno GIVI alto .

sotto la scritta Honda del serbatoio c'è l'adesivo, bello , del concessionario ce mi dispiacerebbe togliere

 

dite che non passo l'iscrizione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi posso farla anche io che vivo a genova ed ho una 07A??

scusami se ti rispondo solo ora.... me l'ero persa....

 

sì puoi farla pure tu,

 

io l'ho fatta che sono pugliese

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi sto per avviare la pratica di iscrizione al registro storico FMI per la mia RD04 del 92.

 

Qualcuno potrebbe gentilmente postare le stesse foto che ha mandato per l'iscrizione e che gli sono state accettate? In modo da avere un riferimento..

Vanno bene anche scattate da me con una macchina digitale e poi stampate su carta fotografica (sempre da me) nel formato indicato oppure le vogliono fatte con una analogica e fatte sviluppare dal fotografo?

 

Magari se c'è qualche esaminatore FMI qui sul forum mi farebbe molto piacere poterlo contattare per alcune delucidazioni.

 

Grazie mille! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che io sappia puoi farle anche da te...magari loro chiedono di non usare il fotoritocco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate la domanda, ma alla voce " MASSA E DIMENSIONE: MASSA COMPLESSIVA (3) (KG)______________________ TARA (4) (KG)____________________

dove (3) sta per " si intende la somma della tara e del peso stabilito per conducente e passeggero" e (4) sta per " si intende la somma del peso del veicolo con conducente,

sbaglio se metto 443 e 373 avendo una tara di 303 Kg e considerando 70Kg a persona?

Sul 443 sono abbastanza convinto perchè sommando la tara 303 a 2 persone ( 70x2) = 303+140= 443

Diverso il discorso per la voce 4, perchè parla di peso della moto e non della tara... mmm

Ancora una cosa e poi non vi stresso più, qual'è il modo corretto per scrivere la misura dei pneumatici?

(pollici)_____________ (mm)________________(altro)_______________ grazie 1000!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate la domanda, ma alla voce " MASSA E DIMENSIONE: MASSA COMPLESSIVA (3) (KG)______________________ TARA (4) (KG)____________________

dove (3) sta per " si intende la somma della tara e del peso stabilito per conducente e passeggero" e (4) sta per " si intende la somma del peso del veicolo con conducente,

sbaglio se metto 443 e 373 avendo una tara di 303 Kg e considerando 70Kg a persona?

Sul 443 sono abbastanza convinto perchè sommando la tara 303 a 2 persone ( 70x2) = 303+140= 443

Diverso il discorso per la voce 4, perchè parla di peso della moto e non della tara... mmm

Ancora una cosa e poi non vi stresso più, qual'è il modo corretto per scrivere la misura dei pneumatici?

(pollici)_____________ (mm)________________(altro)_______________ grazie 1000!!!

 

 

 

scusa, ma sul libretto sono riportate anche queste info o sbaglio?

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, grazie, con un pò più d'attenzione ho risolto. Ho messo 303 come tara e 373 come complessiva. Per le gomme la misura del cerchio in pollici e larghezza e spalla in mm.

Mai litigare con i numeri se sei stanco. Hahaha, grazieeeeee

Share this post


Link to post
Share on other sites

riapro questo topic per chederVi un paio di cose....devo sistemare la mia rd04 del 92 per le foto da inviare per renderla storica.

La sella original è quella blu, giusto? e ha o no ha la cinghia a metà ..quella per tenersi..?

sul parafango post ci deve essere una qualche piastra sopra al telaietto metallico rosso?

se potete indicarmi, io non sono riuscito a trovarne, qualche foto dell'epoca posso confrontarla...

grazie in anticipo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

xrv7505.jpg

Un'immagine può essere questa del forum.

 

La cinghia in mezzo so per certo che c'è. Il telaietto rosso credo però sia di plastica e non di ferro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora mi manca quello in plastica, che probabilmente è fissato sopra quello in metallo che ho...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...