Jump to content

Dedo70

Ospite del club
  • Posts

    156
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Dedo70

  1. Il problema di quel modello è che l'attacco inferiore è realizzato sugli attacchi del paramotore che tendono a spaccarsi con le vibrazioni. Ognuno dice la sua con il paramotore ma io personalmente ho un GIVI sulla mia RD07A che esteticamente visto anche di lato è identico ma l'attacco inferiore è sui suppori motore sostituendo i bulloni originali con altri più lunghi. L'attacco superiore è invece uguale a quello in foto. Come resistenza il mi ha assaggiato l'asfalto tre volte in corsa e non si è mosso minimamente (neanche il telaio ).
  2. Ho avuto una caterva di problemi strani all'impianto elettrico proprio 2 settimane fa. Alla fine ho risolto semplicemente perdendo mezza giornata, nell'ordine, a: 1) verificare che i relè fossero tutti buoni attaccandoli diretti ad un trasformatore 12V e verificandoli con il multimetro 2) staccare e pulire i contatti batteria, serrarli bene e cospargerli di grasso 3) staccare e pulire tutte le masse a telaio 4) verificare con il multimetro le resistenze interne del regolatore e, con motore in moto, i voltaggi 5) saldare i fili dell'alternatore al regolatore 6) verificare, pulire e dove necessario rifare, tutti i connettori in giro sull'impianto (fianchetti destro e sinistro) 7) pulire i contatti a manubrio In un paio d'ore te la cavi
  3. Mi pare si sia parlato in passato anche di plroblemi alle guaine dei cavi dandele per questo inconveniente no?
  4. Il mio paramotore vibrava, ma solo a moto calda...ho poi visto che con il calore la minima espansione del collettore di scarico lo faceva toccare al paramotore. Ho risolto aggiungendo una rondella tra il paramotore ed il telaio sull'attacco inferiore destro del paramotore stesso.
  5. Per l'olio...io ho sempre usato un semisintetico 10w-40 sulla mia del 2000 per 70.000Km. Poi ho dato la moto ad un amico che ne ha percorsi 15.000 con il motul sintetico e....la frizione si è incollata. A freddo non staccava più. Ho rimesso il solito semisintetico e dopo altri 10000 è tornata quasi perfetta.
  6. )) praticamente come avrei letto io.....
  7. grazie Fil, pensa che Francesca mi ha guardato proprio dispiaciuta che dovessi rinunciare <3 forse avrei avuto uno spazio ma bisogna che l'aiuti. Fatti un bel giro e dagli un bel mozzico a quella mozzarella
  8. Allora, suocera ricoverata stamane al policlinico per cui non so se dovrò rimanere a casa con mio figlio o meno, dipende da chi dovrà andare domani.
  9. Che bello!!!!!! sper che mì ghe sé mò sento la signora che dice
  10. Dalla batteria si, rimane acceso se non installi un interruttore ma almeno per la lettura iniziale vai con un tester sui poli e poi, sempre sui poli, prova il voltmetro. Hai una massa buona dietro i radiatori sul lato sinistro del telaio. Puoi approfittarne anche per dargli una bella pulita, la mia era parecchio ossidata e hai visto che problemi mi ha dato..
  11. Collegalo diretto alla batteria. Io le misurazioni le ho fatte con il tester direttamente sui poli
  12. Aho basta che carica, che cammina, e che non va a fuoco....
  13. Allora ragazzi, metodicamente ho smontato e pulito tutti i contatti della moto, ma proprio tutti, riconnettorizzato quelli brutti e rifatto tutte le masse. Sembra funzionare bene!! Per quanto al regolatore, saldati i fili infami queste le letture: 5000 rpm: 13.6V (stabile con fari accesi o spenti) minimo 14,1V (a fari accesi) 14,7 (a fari spenti) a parte il regime di minimo non mi sembra malaccio. Con fari accesi ho inteso ovviamente gli anabbaglianti, come lampade monto le H4
  14. Come non detto...pure il relè principale funziona correttamente. A questo punto non so che pensare. Perché la corrente non arriva e non si accende nulla??? Cosa mi sfugge?
  15. Ho rimisurato tutte le resistenze interne con regolatore smontato ed è tutto giusto....è un kokusan...non sono più tanto convinto che sia il regolatore. Invece mi sembra che sia il relais principale a non funzionare (o l'ho fottuto io cercando di azionarlo con i 12V...il fatto è che il manuale parla di terminale giallo/verde ma sulla moto a quel relais non ci va nessun giallo/verde...comunque non so se era un click ma ha fatto un bel botto, lo cambio e via) Le masse con il multimetro sono ok. Cambio il relais e vedo se passa corrente (il fusibile è ovviamente a posto). Se va sistemo i fili, rimonto il regolatore e controllo i voltaggi in uscita, e se tutto ok monto il voltmetro.
  16. Situazione connettore...mi sa che l'ho scampata bella
  17. Seal, al momento non butta nulla, tanto che sono a spinta verso casa..mancano 2km per fortuna, scrivo in un attimo di pausa ) Ho voluto misurare le resistenze come specificato sul manuale di officina per il check del regolatore.
  18. Aggiornamento. La moto questa mattina si è accesa senza alcun problema. Il connettore con i tre gialli tra regolatore ed alternatore è praticamente un pezzo di carbone soprattutto all'interno. La misura delle resistenze interne al regolatore tra il bianco rosso ed il verde e tra il bianco rosso ed i gialli ha dato esito negativo, il tester impostato su scala 20K mi riporta resistenza = 1 Dunque regolatore da sostituire e fili da saldare giusto? Altro da controllare che vi viene in mente? Consiglio modello per regolatore nuovo?
  19. Ci vado domani mattina con la luce del sole e il tester che oggi non lo avevo dietro. Nel frattempo: morsetti batteria ok batteria carica fusibili...a prima vista tutti ok Immagino che la parte bruciata la abbia già eliminata 2 settimane fa, possibile si siano già bruciati nuovamente? Per questo pensavo al regolatore insieme al difetto del trip. Dimenticavo, negli ultimi due mesi si è bruciato un anabbagliante e tre lampadine del quadro....si bruciano lo so, ma...boh
  20. mmmmmmm azzzzzz Per la seconda volta spengo la moto e quando vado a riaccendere ZERO! Neanche il contatto....morta completamente neanche un segno di vita dal quadro o dalla pompa (elettrica) quindi nessuna possibilità di accenderla anche a spinta. Fusibili ok La prima volta a lavoro, 2 settimane fa. La porto dal meccanico a fianco il quale con 70 euro me la ridà il giorno seguente blaterando qualcosa su un cablaggio bruciato. Oggi fortunatamente ero a 2km da casa, sotto l'ufficio di mia moglie e l'ho parcheggiata là. Ho notato in questi giorni che l'orologio sul tripmaster va un poco veloce...in una settimana ha preso circa 5 minuti di anticipo. Ci può entrare qualcosa? Magari il regolatore che sta partendo? La persona che aveva preso prima la moto lo ha sostituito con un altro non originale. Lunedì chiamo il mecca per sapere cosa ha sostituito per farla ripartire ma nel frattempo avete qualche idea su cosa controllare?
  21. +2 del lazio, dovrebbe venire anche la signora se sistemiamo il ragazzo Per il posto..ora ci faccio un pensiero pure io. Qualcosa fuori porta?
  22. Neanche a farlo apposta mi aggiungo alla lista proprio ieri andando a lavoro la lancetta ha iniziato a vibrare a bassa velocità e dopo poche centinaia di metri ha smesso di girare. In realtà ho visto che andando forte qualcosa segna, e già questo mi faceva sospettare del rinvio piuttosto che del cavo che, infatti, smontatolo ieri sera era integro e girava bene. A questo punto non so se comprare una chiocciola nuova e tentare la modifica o piuttosto prendere tutto il rinvio e magari modificare il nuovo. Opinioni? Sono un pò a corto di danari....
  23. Eh, e pure io che ero sparito da qualche mese sò tornato...c'è chi la moto la prende solo l'estate, e chi la prende solo l'inverno come me....vabbè c'è pure chi la prende tutto l'anno, lo so, ma anche noi siamo in tre e l'estate è riservata al camper. Ho appena ripreso la cicciona che mi ha dato alcune noie con l'imnpianto elettrico, lunedì vado a farle le scarpe nuove perchè ancora sto con quelle..."con i tacchetti a perdere"...e sono pronto! Questo weekend invece dovrò occuparmi del trittico che m'avete messo una fifa co la storia del millerighe che la metà bastava. Per i posti..bè, era qualche anno che non avevo più la moto e poi sono un pò rincoglionito quindi veramente non saprei dove portarvi, a me piace essenzialmente vagare senza meta. Però è già dallo scorso anno che dicevo a Fil di fare un girettino anche moderatamente un poco off. Che ne dite prima che cominci l'inverno vero? Prox. weekend credo che sarò a castagne con il camper.
×
×
  • Create New...