Jump to content
Sign in to follow this  
babis

Voltmetro + Termometro + Orologio Digitale Della Koso

Recommended Posts

Ciao a tutti, recentemente ho installato lo strumento mini3 della Koso che attualmente si trova sul sito Louis.de in offerta a 30 euro (+ 8 euro di spedizione in Italia).

 

Le immagini della RD03 in fiamme mi turbavano da tempo ...

 

africard03inflamesfiamm.jpg

 

.... per cui cercavo un voltmetro da installare. Ho letto quasi tutti i post correlati ai diversi tipi di voltmetri e l'installazione.

 

Il mio primo dilemma era tra digitale e analogico. L'analogico ha il vantaggio che si abbina bene esteticamente alla strumentazione ma occupa più spazio e secondo me è più difficile da montare. Quelli più adatti per le nostre moto sono quelli nautici (più resistenti all'acqua) che però sono pensati per essere montati ad incastro dentro un panello preesistente, cosa che sulle nostre moto non c'è. Poi avendo parti meccaniche risentono più le vibrazioni.

 

Il digitale ha il vantaggio dello spazio ridotto e quindi si può montare in qualsiasi angolino del cupolino ma stona un po' rispetto al resto della strumentazione.

Cercando di capire cosa installare, ho scoperto che esiste uno strumentino digitale retroilluminato della Koso a prezzo contenuto (30 euri) che ha proprio quelle tre cose che mancano dalla strumentazione della RD03

  • Voltmetro
  • Orologio
  • Termometro

Inutile cercare di più, la praticità ha vinto sull'estetica, lo compro, eccolo qui:

 

kosodigitalmeter28429.jpg

 

 

Dopo 3-4 giorni dall'ordine mi arriva a casa e decido di montarlo durante le festività pasquali che ho più tempo e il tempo piovoso non permette giri in moto.

 

Le istruzioni per il montaggio si trovano qui

 

Lo strumento ha 3 cavi:

 

capturein.jpg

 

uno rosso (+) da attaccare direttamente sul (+) della batteria

uno nero (massa sul telaio)

uno marrone (+) da attaccare un cavo (+) sottochiave

 

Ecco lo schema che bisogna seguire, tradotto in italiano:

 

schemakosomini3ita.jpg

 

Decido di montare anche un FUSIBILE da 2,5 Ampere più vicino possibile alla batteria onde evitare sorprese.

 

fusibilesmallok.jpg

 

Successivamente la moto viene smontata per poter passare il cavo (+) sotto il serbatoio ed attaccarlo sulla batteria.

 

motosmontata.jpg

 

 

I passi successivi sono:

 

1. Attaccare il rosso (+) sulla batteria con il portafusibile interposto e ben isolato.

Ho utilizzato delle guaine termorestringenti e del nastro isolante per isolarlo bene.

 

Ecco il risultato:

 

portafusibilebatteriaok.jpg

 

 

2. Attaccare il cavo nero (massa) sul telaio

Ho deciso di prendere la massa dal supporto del regolatore di tensione, spostato sotto il cruscotto per stare al fresco.

 

massaf.jpg

 

3. Attaccare il cavo marrone dello strumento su un positivo sottochiave.

 

Apro il cupolino e mi attacco su un cavo nero che trovo dietro il contagiri.

 

marronesottochiave.jpg

 

Per le connessioni utilizzo i faston

 

faston.jpg

 

A questo momento posso provare il voltmetro.

 

Il risultato è questo:

 

retroilluminatovolt.jpg

 

provo anche le altre due funzioni che si possono vedere cliccando il bottoncino sullo strumento.

 

retroilluminatooratemp.jpg

 

OK ora che ho constatato il corretto funzionamento, manca la fase del montaggio.

Ho deciso di utilizzare una staffetta come quelle che chiudono gli alloggiamenti PCI sul retro del case di un computer desktop come questa:

 

pcislot.jpg

 

che adatto alle mie esigenze con una lima ed un trapano....

 

staffetta.jpg

 

e la monto sul supporto del GPS.

 

staffettamontata.jpg

 

Il razionale di questo è che devo avere accesso facile e veloce durante la guida sul bottoncino dello strumento per intercambiare le 3 funzioni (voltmetro / orologio / temperatura) per cui sarebbe scomodo e forse addirittura pericoloso montarlo da qualche altra parte sul cruscotto. Così invece posso accedere tranquillamente alle funzioni.

 

Decido di ruotarla per avvicinarla all'interruttore delle frecce per rendere l'accesso più comodo

 

staffettamontata2.jpg

 

il pezzo di staffetta che avanza può essere avvitato sotto l'attacco dello specchietto e fungere da supporto per evitare che si pieghi la staffa principale quando si preme il bottoncino per cambiare l'impostazione. ecco la foto.

 

staffettasupporto.jpg

 

Questo è il risultato finale:

 

risultatofinale.jpg

 

Per ora mi ritengo molto soddisfatto dell'acquisto!

Ho tutte le informazioni che mi servono, in un piccolo strumento avendo speso meno di 40 euro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma è resistente all'acqua??

 

li prende la pioggia!!

 

sotto il cupolino non avevi spazio?

 

dog

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma è resistente all'acqua??

 

li prende la pioggia!!

 

sotto il cupolino non avevi spazio?

 

dog

 

sì ma è resistente alla pioggia...

 

18321783.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, potevo montarlo sotto il cupolino ma vicino alle frecce è l'unico posto che ti permette di cambiare le funzioni mentre guidi ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì, potevo montarlo sotto il cupolino ma vicino alle frecce è l'unico posto che ti permette di cambiare le funzioni mentre guidi

 

Hai fatto un ottimo lavoro e Complimentissimi x le foto e le spiegazioni, davvero ben chiare, ma facendo i dovuti scongiuri (toccati e strofinati a sangue i gioielli di famiglia), in quella posizione temo che anche un'innocua scivolata te lo possa spaccare in 38.000 pezzi

 

Inviato da quel super missile intergalattico del mio GT–N7100

Share this post


Link to post
Share on other sites

...è devi abbassare lo sguardo in basso a sinistra per vederlo... Comunque é un ottimo lavoro!

Edited by DogBiker

Share this post


Link to post
Share on other sites

direi che a quel prezzo e se è davvero impermeabile è il termometro migliore in commercio (almeno non ne ho trovato un' altro cosi' ready-to-use), ed in più ti regalano il voltmetro e l' orologio... ;)

 

PS: davvero complimenti per il servizio fotografico (dì che ti sei più divertito a fare quello che a comprare ed installare ed usare quel koso... :D;))

Edited by Andrea Stella

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai fatto un ottimo lavoro e Complimentissimi x le foto e le spiegazioni, davvero ben chiare, ma facendo i dovuti scongiuri (toccati e strofinati a sangue i gioielli di famiglia), in quella posizione temo che anche un'innocua scivolata te lo possa spaccare in 38.000 pezzi

 

Inviato da quel super missile intergalattico del mio GT–N7100

 

Grazie! Cmq credo che in caso di scivolata penserò prima ai danni sulla moto e alla mia pelle piuttosto che allo strumentino da 30 euro.... (grattatina di rito). In passato sono scivolato col transalp a bassa velocità e l'unica cosa che si è graffiata erano i paramani chiusi della Acerbis, nessun altro danno. Penso che prima di rovinare quella parte dove ho montato lo strumentino devi prima piegare per bene il manubrio, cioè una gran botta per cui avrò ben altre preoccupazioni.

 

...è devi abbassare lo sguardo in basso a sinistra per vederlo... Comunque é un ottimo lavoro!

 

Grazie! E' vero quello che scrivi ma il voltaggio, la temperatura e l'ora sono tutte informazioni che non ti servono in continuazione, basta solo uno sguardo ogni tanto.

L'alternativa era montarlo sotto il cupolino ma poi per cambiare funzione mentre guidi bisognerebbe staccare la mano sx dal manubrio, cercare lo strumentino infossato da qualche parte sul cruscotto, premere il bottoncino e leggere il valore. Insomma una cosa pericolosissima perché non soltanto ti distrae l'attenzione dalla guida ma ti fa anche lasciare il manubrio mentre in movimento. Preferisco avere tutto a portata di mano ed abbassare lo sguardo un attimo.

L'ideale sarebbe montarlo sul cruscotto e comandarlo con un interruttore a distanza vicino alle frecce ma mi sa che chiedo troppo. Ecco, in sintesi se dovessi scegliere tra sicurezza ed ergonomia, mi tocca scegliere la sicurezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti !!!! Gran bel lavoro e...soprattutto Gran belle foto !!!!! ;):D

Share this post


Link to post
Share on other sites

bello....lo cercavo da tempo...

ne ho trovato uno simile, vedasi discussione sul forum, è più grande, forse più bello e soprattutto puoi dargli la funzione di intervallare in continuo la schermata, così in pratica hai sempre a disposizione quello che ti serve senza impegnare la mano...

ma costa ben 115 euro!!!!

credo che ordinerò questo!

FP

Edited by fabioporzi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il termometro é abbastanza preciso? Ha un cavo con una sondina per rilevare la temperatura? Io nella mia rd07 ho istallato sia il termometro, precisissimo, e il voltometro (consigliato su adv forum). Ho acquistato però lo stesso questo piccolo koso. Mi é piaciuto. Lo tengo da parte, non si sa mai

 

Inviato da quel super missile intergalattico del mio GT–N7100

Share this post


Link to post
Share on other sites

bello....lo cercavo da tempo...

ne ho trovato uno simile, vedasi discussione sul forum, è più grande, forse più bello e soprattutto puoi dargli la funzione di intervallare in continuo la schermata, così in pratica hai sempre a disposizione quello che ti serve senza impegnare la mano...

ma costa ben 115 euro!!!!

credo che ordinerò questo!

FP

 

non dire a quel koso che sono geloso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il termometro é abbastanza preciso? Ha un cavo con una sondina per rilevare la temperatura?

 

Il termometro ha una sonda interna dedicata al rilevamento della temperatura che è avvolta nella guaina che ricopre i cavi.

 

C'è anche scritto nelle istruzioni.

 

tubotemperatura.gif

 

Cavolo però, sto facendo un sacco di pubblicità gratuita alla Koso, dovrebbero darmi qualche percentuale come minimo :lol::D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho provato ad ordinare ma mi chiede questo benedetto ID che io non so cosa sia...

ora gli ho scritto una email in italiano...speriamo rispondano....

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando fai l'iscrizione su louis.de, ti danno anche un ID cliente.. dovrebbe essere quello

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono un impedito

ho cercato di registrarmi ma non trovo il link....

Share this post


Link to post
Share on other sites
sono un impedito

ho cercato di registrarmi ma non trovo il link....

 

Scusa io pagando con PayPal nn mi sono registrato. Hai PayPal tu?

 

Inviato da quel super missile intergalattico del mio GT–N7100

Share this post


Link to post
Share on other sites

con postepay puoi aprirti tranquillamente l'account su paypal

Share this post


Link to post
Share on other sites

Precisione teutonica:

"Buongiorno Signor Porzi,

 

grazie per la sua mail ed interesse per la nostra ditta.

 

Non ho capito come posso aiutare. Lei vuole ordinare KOSO,

ma non ha il nummero cliente da noi?

 

Io ho gia' cercato suo cognome nei nostri dati - effetivamente

non c'e'.

 

Mi mandi per favore una mail con tutti i suoi dati:

nome, cognome, indirizzo, data di nascita', numero del telefono,

e mi scriva come intende a pagare:

con la carta di credito (qui ho bisogno del nummero della carta,

la sua validita') o con il bonifico bancario (cosi le mandiamo

i dati della nostra banca)..

 

tanti saluti da Amburgo

Grazia Walczak

 

 

Bestellannahme

 

Detlev Louis Motorradvertriebs GmbH

21035 Hamburg, Rungedamm 35

Deutschland / Germany

 

http://www.louis.de

Mailto:order@Louis.de

Tel.:+49 (0)40 734 193 60 begin_of_the_skype_highlighting numbers_button_skype_logo.png+49 (0)40 734 193 60 GRATIS end_of_the_skype_highlighting

Fax.:+49 (0)40 734 193 5566

 

Geschäftsführer:

Nico Frey, Joachim Grube-Nagel , Christoph von Guionneau

 

Sitz und Registergericht: Hamburg HRB 20597

75 Jahre Louis. Kompetenz und Leidenschaft. Gestern. Heute. Morgen.

 

Jetzt am großen Gewinnspiel teilnehmen! Preise im Wert von EUR 45.000 warten auf Sie.

Hier klicken http://www.louis.de/gewinnspiel

"

 

ora pagherò con bonifico bancario e vai!!!

NUX..le mie possibilità informaqtiche sono tipo uomo preeistorico...come potrei mai riuscire a passare da postepay a paypal????

Grazie cmq

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ti demoralizzare se riesci a postare sul forum e mandare una mail basta e avanza per procedere... basta andare sul sito paypal e dopo che ti sei iscritto inserisci gli estremi della carta postepay

 

immagina che io mi sono iscritto a paypal pagando un venditore su ebay... loro chiedevano paypal, io senza che ne ero iscritto ho inserito solo gli estremi della carta e mi sono arrivate tutte le mail con i link da confermare e con le info da completare

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora ci provo!

Intanto mi han risposto...una cortesia unica ed una precisione...tedesca:

Buongiorno Fabio,

 

grazie per la sua mail con tutti i dati. Perfetto.

 

Allora ho ordinato per lei:

10034905 KOSO MULTI-FUNCTIONAL INSTRUMENT 29.95 29.95

 

 

 

Ricevera' una mail (automatica) con dati bancari - ma io le mando adesso

i nostri dati bancari, cosi non deve preoccuparsi con il tedeco ect.

 

 

Hypo Vereinsbank AG

BLZ: 200 300 00

Konto: 301408

Swift: HYVEDEMM300

Iban: DE86 200 300 000000 301408

 

Nel pacco le mando anche il nostro catalogo e (separatamente in una busta)

la carta del cliente.

La carta del cliente e' molto valida (non costa niente), puo raccimolare i punti

ed e' scritto il suo nummero del cliente (4931341).

 

La consegna pe l'Italia costa 7,95 €, appena riceviamo i soldi da lei - le spediremo

il pacco (nummero del pacco 791245, tempo consegna ca 7 gg).

 

tanti saluti da Amburgo

Grazia Walczak

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Fabio gentilmente mi potresti dire a quale dei due indirizzi mail presenti sul sito del venditore hai scritto,io gli ho scritto una mail ma non ho ricevuto alcuna risposta.

vorrei comprarlo utilizzando la tua stessa procedura.

 

Ciao.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

GLI HO APPENA SCRITTO CHE NON SI RITROVAVANO IL BONIFICO.....:

Dear Mr. Porzi,

 

thank you for your email and interest in our products.

Please send us more information about payment.

I´ll ask in the account department.

 

If you have further questions please don´t hesitate to contact us,

 

 

with best regards

 

Victoria Patsch

(order department)

 

Bestellannahme@Louis.de

 

L'italiana che mi seguiva è andata in ferie...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×